Meteo Giornale » Archivio » Meteo Clima e Storia »

Meteo gelo storico: la terribile giornata del 6 Febbraio 1929 in Europa

immagine 1 articolo meteo gelo storico la terribile giornata del 6 febbraio 1929 in europa

CRONACHE METEO: durante l'Inverno 1928-29, una possente irruzione di aria fredda attraversò la nostra Penisola, durante i mesi di Gennaio e soprattutto Febbraio, che rimase nella storia soprattutto per le grandi nevicate che caddero nella seconda decade del mese.

Tuttavia, il gelo interessò quasi tutto Febbraio, ed anche tutto il Continente europeo.

Il gelido meteo dell'Epifania del 1947

Di seguito alcuni stralci di notizie del 6 Febbraio del 1929.

A Vienna si toccano i -25°C, a Budwels, in Cecoslovacchia, i -40°C, ed in Polonia meridionale i -35°C.

Meteo gelido: l'Inverno 1939-40

Sofia, in Bulgaria, ogni giorno scende a -20°C, mentre a Belgrado si sono raggiunti -28°C.

Il Danubio è ghiacciato in Ungheria ed in parte della Bulgaria.

A Zurigo la temperatura è scesa fino a -17°C.

Atene è stata interessata da una tormenta di neve, con una temperatura scesa fino a -5°C, mentre la città di Florina ha raggiunto la temperatura minima della Grecia, con -23°C.

Nel Nord Italia ad Anzola, in provincia di Bologna, il termometro è sceso fino a -20°C, mentre un eccezionale -24°C è stato misurato a Udine, in Friuli

Pubblicato da Giovanni De Luca

Inizio Pagina