Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

FREDDO all'Immacolata: nuove conferme dai Centri Meteo

immagine 1 articolo 54540

Il meteo dopo l'Immacolata sarà caratterizzato da un repentino cambio di configurazione: fino a venerdì regneranno nebbie e mitezza sulle zone prospicienti le Alpi, ma dopo una colata gelida invaderà il Nord e successivamente tutta l'Italia.

immagine 2 articolo 54540

Un'importante conferma ce la danno gli spaghetti (cortesia Wetterzentrale, riferiti a Milano, ma va bene qualsiasi altra città del Centro-Nord); l'ENSEMBLE GFS (questo è il nome scientifico) denota due fasi meteo contrapposte: la prima, molto mite in quota (e talvolta anche nei fondovalli alpini ma non in pianura, come descritto QUI swww.meteogiornale.it/notizia/54441-1-meteo-settimana-prossima-anticiclone-non-duraturo), la seconda con freddo e gelo a tutte le quote.

L'inverno meteorologico (iniziato il 1° dicembre), partito in sordina, offrirà quindi il primo spunto degno di tale nome.

Pubblicato da Davide Santini

Inizio Pagina