Meteo Giornale » Archivio » Primo Piano »

Italia, meteo catastrofico, non è un eufemismo. E' un disastro continuo

immagine 1 articolo 53789

Ogni anno la storia è la stessa, dove a causa delle eccezionali ondate di maltempo che colpiscono l'Italia, come ora, si contano ripercussioni economiche, disagi, paura, ma soprattutto vittime.

Certi sostengono che tutto ciò si potrebbe evitare con la prevenzione, altri che dobbiamo solo abituarci a queste condizioni climatiche che potrebbero anche peggiorare. Il riscaldamento globale, la ciclicità del clima e vi dicendo. L'unica cosa che sappiamo però è che, puntualmente, ogni anno ed ogni stagione, si contano danni economici enormi. Quest'anno addirittura da record.

Purtroppo la stima non è ancora conclusa, poiché il maltempo non è ancora cessato e vista l'entità e la diffusione, ci vorrà del tempo. Parliamo di danni incalcolabili all'agricoltura (specie a causa delle grandinate, del vento e dell'asfissia radicale provocata dai terreni saturi d'acqua), con danni strutturali importanti. Se si pensa alle frane o alle buche, oppure, peggio ancora, ai cedimenti stradali. Sono danni che richiedono interventi specifici, molto costosi.

Dalle stime probabilmente si arriverà a danni per decine di milioni di euro. Ci saranno regioni che chiederanno lo stato di calamità naturale (alcune hanno già avviato questa richiesta) e avranno dunque necessità di aiuti economici Statali. Tutto andrà contabilizzato in un bilancio, e di questi tempi non è molto semplice. Sul meteo però, nulla si può fare. Si deve prendere atto e, magari, come sostengono gli esperti, investire un po' di soldi in prevenzione.

Ovviamente, il risparmio sarebbe importante.

Pubblicato da Ivan Gaddari - Redazione Mtg

Inizio Pagina