Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Allarme maltempo, in Sicilia pericolo imminente di violenti nubifragi

immagine 1 articolo 53306 Proiezione accumuli pluviometrici totali in base alla previsione GFS fino a tutta la giornata del 13 ottobre. Elaborazione Ventusky

Tarda a guarire il meteo sull'Italia e, dopo la Sardegna, il maltempo potrebbe colpire ancora duro con fenomenologia estrema in Sicilia e a tratti in Calabria, dove per più giorni si avrà il mantenimento di condizioni fortemente instabilei.

La vecchia perturbazione, seppur attenuata, è ancora attualmente collocata sul Basso Tirreno, dove si va accrescendo un'area molto attiva d'instabilità che, spinta da deboli correnti nord/occidentali in quota, tende ad investire in pieno la Sicilia.

Meteo avverso: alluvioni lampo in Italia, potrebbe non finire qui

Un vortice ciclonico si va scavando appena ad ovest della Sicilia, favorendo il richiamo di correnti molto umide ed instabili da E/SE, creando quindi tutte le condizioni per una repentina intensificazione del maltempo soprattutto sulla parte orientale della Sicilia, esposta al flusso orientale.

Nelle prossime ore e poi per sabato 13 ottobre sono attesi accumuli di pioggia importanti, anche superiori ai 150-200 millimetri. Elevato quindi il rischio di locali nubifragi e alluvioni lampo, a causa di aree temporalesche autorigeneranti semi-stazionarie.

Meteo CATANIA: rischio TEMPORALI forti venerdì, OMBRELLO anche nel weekend

Le aree più sensibili al maltempo dovrebbero essere il messinese jonico, soprattutto i versanti più meridionali, ma anche il catanese ed il siracusano. In via preventiva sono state chiuse le scuole in diversi comuni del messinese e a Catania ed è probabile che venga innalzata l'allerta meteo fino al codice rosso.

Meteo PALERMO: TEMPORALI venerdì, rischio acquazzoni anche nel weekend

Meteo oggi 12 ottobre, stop maltempo. Ma locali temporali, ecco dove

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina