Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Meteo estremo: la Grecia si prepara al ciclone mediterraneo Zorbas. Nel frattempo, tempeste in atto

immagine 1 articolo 53036

Mentre in Italia sarà osservata in sicurezza la formazione di un potente ciclone mediterraneo, in Grecia scatta l'allerta meteo, per altro già in atto da ieri in varie località del Paese, per le avverse condizioni meteo, soprattutto per i fortissimi venti che hanno raggiunto raffiche di 140 km orari.

Ma ora si osserva la possibile formazione di un uragano nel cuore del Mar Mediterraneo. Una tempesta simil tropicale di forte intensità, stimata con venti imponenti, oltre che con piogge di estrema intensità

In Grecia, tutti i mass media annunciano l'arrivo dell'uragano mediterraneo.

Zougla.gr scrive: il Servizio Meteorologico Nazionale mette in guardia per eventi meteorologici estremi con un nuovo straordinario bollettino meteorologico pubblicato oggi.

È molto probabile che la formazione di un ciclone mediterraneo la prossima notte nel Mar Ionio meridionale. Questo emerge sulla base dei dati attuali.

Il movimento della tempesta, secondo il servizio meteorologico meteo dell'Osservatorio nazionale di Atene (NOA) dovrebbe seguire il percorso orientale, e colpirebbe con la pioggia e molto vento gran parte del Peloponneso e Creta soprattutto Sabato mattina. Le stime indicano proabile tempesta anche nell'Attica, l'Eubea e le Cicladi, mentre Domenica mattina le isole dell'Egeo orientale e del Dodecaneso, probabilmente.

Nel frattempo continua il maltempo della depressione "Xenophon", che ha portato le temperature sotto i valori medi stagionali, con neve sui monti.

immagine 2 articolo 53036

immagine 3 articolo 53036

immagine 4 articolo 53036

Pubblicato da Piero Luciani

Inizio Pagina