Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO con TEMPORALI vaganti, ma poi CALDO TROPICALE. Il cambiamento

immagine 1 articolo 52723

METEO DAL 13 AL 19 SETTEMBRE 2018, ANALISI E PREVISIONE
Correnti umide e instabili da ovest stanno determinando un parziale cedimento del campo d'alta pressione, quanto basta per causare un peggioramento meteo temporaneo con condizioni di vivace instabilità. Ad innescare il guasto del tempo è un piccolo vortice, in transito sui mari occidentali italiani per poi spostarsi al Meridione.

Si tratta delle medesima circolazione instabile, che da giorni porta intensi temporali tra Penisola Iberica, Baleari e Algeria. Ora quindi l'evoluzione meteo vede l'attività temporalesca portarsi in pieno sull'Italia. Ci attendiamo un peggioramento meteo comunque non organizzato, in quanto avremo fenomeni irregolari tipici da instabilità atmosferica

I temporali poi coinvolgeranno a macchia di leopardo anche il Centro-Sud, principalmente le zone interne Dopo il caldo anomalo degno di luglio, le temperature subiranno una flessione, giusto da smorzare gli eccessi degli ultimi giorni. I valori rimarranno al di sopra della norma e con persistenti condizioni di afa.

METEO WEEKEND METEO MIGLIORE, ESTATE NON FINITA
Già nel corso del weekend il meteo migliorerà, anche se con iniziali occasionali acquazzoni specie su Nord-Est e parte dell'Appennino, in particolare per quanto concerne le regioni meridionali. L'anticiclone andrà nettamente a rafforzarsi, garantendo ritorno del bel tempo ed un nuovo rialzo termico, specie domenica con sole prevalente.

Il bel tempo ed il clima estivo dovrebbero prevalere anche per i primi giorni della nuova settimana, con l'anticiclone che in questo caso potrebbe assumere connotati di maggiore persistenza. Ci sarà comunque spazio per ulteriori episodi temporaleschi, principalmente nelle ore più calde a causa di nuovi sbuffi d'aria fresca in quota.

METEO VENERDI' 14, ANCORA ALTRI ACQUAZZONI
Perdureranno condizioni di spiccata variabilità, in un'alternanza tra sole e nubi consistenti. Gli acquazzoni, sempre brevi ed occasionali, saranno ancora più probabili su aree alpine, ma anche pedemontane del Nord-Est, Liguria, Toscana, interne appenniniche, parte del Sud Peninsulare e Sicilia.

CALO TERMICO, TEMPORANEO STOP AL CALDO
Come effetto di questo peggioramento, registreremo un generale calo termico al Nord, Sardegna e regioni occidentali in genere. Il calo termico si farà sentire poi anche sul resto d'Italia, ma sarà molto modesto con temperature che resteranno nel complesso superiori alla norma del periodo. Tra l'altro, nel weekend si farà di nuovo più forte l'anticiclone, con clima ancora estivo.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Nel weekend l'anticiclone si andrà di nuovo rafforzando, con ancora instabilità a ciclo diurno più probabile su aree interne e montuose. Qualche locale temporale potrebbe manifestarsi in modo più diffuso al Sud e Sicilia. Scenari di prevalente bel tempo estivo anche nei primi giorni della prossima settimana, ma sempre con qualche temporale in agguato.

UN CAMBIAMENTO POTREBBE SUCCEDERE DOPO IL 22-24 SETTEMBRE
Ne parliamo nel meteo lungo termine, ma ad oggi, continuano a giungere conferme di un cambiamento anche abbastanza vistoso per quel periodo, con un sensibile calo termico, temporali e sopratutto diffuso maltempo. Potrebbe giungere una robusta burrasca autunnale.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina