Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo Europa, che sconquasso in arrivo: dal caldo record al crollo termico

immagine 1 articolo 52154

In attesa di un cambiamento meteo sull'Italia, che probabilmente vedremo in modo più eclatante nella settimana di Ferragosto, la situazione a livello europeo si appresta a subire già nell'immediato un autentico sconvolgimento, dopo settimane di caldo anomalo eccessivo.

Rammentiamo che tra Spagna e Portogallo sono stati misurati picchi di oltre 47 gradi, ma la soglia dei 40 gradi si è raggiunta anche in Francia. Più in generale, quasi tutta Europa è alle prese con caldo anomalo che ha fatto raggiungere anche diversi record.

Ora è atteso un cambiamento meteo eclatante! Correnti fresche nord-atlantiche, collegate ad un'ampia saccatura, tenderanno infatti ad irrompere in grande stile sui paesi dell'Europa Occidentale nella fase centrale della settimana.

L'aria fresca spodesterà in modo brusco il caldo estremo protagonista negli ultimi giorni. Sulle aree maggiormente colpite dal caldo sahariano, le temperature caleranno addirittura di 15/20 gradi rispetto ai livelli di inizio settimana.

Le aree più esposte al calo termico saranno i settori settentrionali della Penisola Iberica e la Francia Occidentale. In questo frangente l'anticiclone e la bolla d'aria calda si sposteranno sull'Europa Centrale, il sud della Scandinavia e la regione alpina.

Bisognerà attendere gli ultimi giorni della settimana per l'espansione dell'aria più fresca verso il Centro Europa e le Alpi, con l'anticiclone costretto ad arretrare verso est. Naturalmente questo calo termico si pagherà al prezzo di violenti temporali, che potranno causare nubifragi e grandinate di grossa taglia.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina