Meteo Giornale » Archivio » News Clima »

SOLE "spento": è iniziato il MINIMO SOLARE

immagine 1 articolo 51366

Siamo entrati nel profondo minimo che segnerà il passaggio dal ciclo 24 al ciclo 25.
Stiamo parlando del conteggio delle macchie solari, da circa tre secoli ottimi indicatori dell'attività solare. Quando le macchie sulla superficie del Sole diminuiscono al punto da scomparire per giorni, settimane, mesi o addirittura anni, allora l'energia che proviene dalla nostra stella è molto debole in confronto allo standard. In aggiunta a ciò, i raggi cosmici tendono a penetrare molto più facilmente nell'atmosfera terrestre, favorendo la formazione delle nuvole medio-basse responsabili di una intensa variazione dell'albedo terrestre.

Siamo ormai arrivati a 93 giorni spotless per il 2018, con una proiezione di circa 200 giorni spotless a fine anno. Siamo quindi di fronte a un minimo molto profondo, simile a quelli che hanno provocato fasi fredde nell'Emisfero Nord, durante la Piccola Era Glaciale (PEG).

Attualmente vi è un grosso dibattito tra gli scienziati su quali potrebbero essere le conseguenze di un Grande Minimo Solare. Rimane sintonizzati su questo sito EPR avere in futuro maggiori informazioni.

Pubblicato da Aldo Meschiari - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina