Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Ecco il caldo dall'Africa, ma non durerà! Il picco ad inizio settimana

immagine 1 articolo 51296

Una moderata ondata di caldo estivo sta conquistando l'Italia, dopo giornate dal meteo turbolento, a tratti persino maltempo piuttosto insolito per il periodo. L'attuale brusco rialzo delle temperature è da ricondurre all'espansione di un promontorio anticiclonico sub-tropicale.

Le temperature saliranno ancora fra domenica e lunedì e si porteranno quasi ovunque sopra le medie stagione. Non sarà comunque certo una calura eccessiva, ma vivremo una parentesi di caldo estivo un po' su tutta la Penisola.

Nella giornata si potranno toccare punte localmente superiori ai 35 gradi in Sardegna, ma anche in Val Padana e zone interne del Centro Italia si potranno misurare valori fino a 32-33 gradi. In avvio di settimana l'ondata di caldo africano
raggiungerà l'apice, con ulteriori aumenti termici specie al Centro-Sud.

immagine 2 articolo 51296

Lunedì il caldo si patirà un po' su quasi tutta la Penisola, con afa in accentuazione sulle pianure del Nord per flussi d'aria più umida che anticiperanno un peggioramento. Martedì avremo i primi ridimensionamenti di temperatura al Nord-Ovest e parte dei settori tirrenici.

Il caldo nel frattempo toccherà la sua fase acuta tra Adriatiche e Sud, con punte localmente di 34/36 gradi su foggiano, materano, zone interne ed orientali della Sicilia. Poi avremo il graduale afflusso d'aria più fresca che entro metà settimana spazzerà via il caldo africano anche dall'estremo Sud.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina