Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO Italia sino 19 giugno: forti TEMPORALI, s'estenderanno al Centro-Sud

immagine 1 articolo 51253

METEO DAL 13 AL 19 GIUGNO 2018, ANALISI E PREVISIONE
Il promontorio anticiclonico sub-tropicale, dopo essersi esteso all'Italia, sta lasciando completamente spazio all'azione di una saccatura che preme dalla Spagna e dalla Francia. Ci attendiamo quindi un ulteriore peggioramento meteo, con un carico di rovesci e temporali che, dal Nord Italia, si espanderà verso le regioni centro-meridionali.

Il fulcro dell'area depressionaria si porterà in pieno sull'Italia e lo attraverserà da nord-ovest verso sud-est. L'estate entra così di nuovo in crisi, nonostante l'illusione dell'anticiclone nord-africano che aveva fatto pensare all'affermazione decisa della bella stagione. Le temperature caleranno nettamente per effetto delle correnti fresche atlantiche e delle frequenti precipitazioni.

L'instabilità e persino il maltempo già penalizzano il Nord Italia, ma anche il Centro-Sud verrà colpito duramente dalla sfuriata di temporali, con fenomeni anche violenti. L'estate in questa fase proseguirà ancora con un andamento meteo a strappi, molto altalenante. Il peggioramento meteo perdurerà fin verso il weekend, focalizzandosi sulle regioni centro-meridionali.

Registreremo così il nuovo brusco stop al tipico tempo d'estate che comunque è appena iniziato, e ha quindi ancora tutto il tempo di raddrizzare la rotta. Di certo, dopo la piovosità elevata di maggio, anche giugno sta portando delle importanti precipitazioni, insolite in quelle zone del Paese dove normalmente si dovrebbe avere il tipico regime stagionale di assenza di piogge.

METEO TENDE A MIGLIORARE NEL WEEKEND, ANCORA INSTABILE
Inevitabilmente, le temperature subiranno un calo per portarsi localmente anche al di sotto delle medie stagionali, specie laddove pioverà varie ore durante l'arco della giornata, e dove soffieranno venti da nord.

L'Italia sarà penalizzata per più giorni dalla presenza di un vortice ciclonico che si isolerà tra Mar Ligure ed Alto Tirreno, per poi scivolare lentamente verso sud-est per portarsi nei mari meridionali.

In sostanza, fino a venerdì (ma in alcune aree forse anche sabato) prevarranno condizioni meteo a tratti avverse o perlomeno notevolmente instabili, con temporali attesi più forti al Centro-Sud e sulle due Isole Maggiori. I fenomeni potranno assumere carattere di forte intensità, accompagnati da grandinate che potrebbero localmente produrre dei danni alle colture.

Il meteo resterà compromesso per buona parte della settimana, con tendenza ad un parziale miglioramento nel fine settimana. Le condizioni atmosferiche faticheranno comunque a stabilizzarsi e i temporali saranno comunque in agguato, specie nelle ore diurne e sui rilievi. L'Italia risentirà di ulteriori infiltrazioni d'aria fresca ed instabile anche all'inizio della prossima settimana.

METEO OGGI: PIOGGE E TEMPORALI ANCHE INTENSI
Il vortice di bassa pressione entrerà più decisamente nel vivo e si porterà tra il Mar Ligure e Alto Tirreno. L'instabilità sarà diffusa al Centro-Nord con precipitazioni localmente presenti fin dal mattino su ampie aree della Sardegna, parte della Liguria, la Toscana, il Piemonte, la Lombardia, e anche altre aree del Nord Italia e Centro.

Nel pomeriggio le celle temporalesche diverranno più frequenti ed intense al Nord e parte del Centro Italia, con fenomeni localmente consistenti su Triveneto, Emilia, interno Toscana. Piogge e temporali interesseranno poi a macchia di leopardo le aree interne del Centro Italia per estendersi a Marche ed Abruzzo, la Sardegna.

Qualche fenomeno più isolato è atteso al Sud Italia, specie sulle aree tirreniche, in un contesto meteo ancora discreto.

METEO GIOVEDI', L'INSTABILITA' RAGGIUNGERA' IL CLOU
La circolazione ciclonica scorrerà lungo il Tirreno e andrà ad influenzare più direttamente il Centro-Sud e le Isole dove avremo frequenti temporali fin dal mattino e soprattutto nelle ore pomeridiane. Si tratterà di fenomeni intermittenti, alternati a pause, ma occasionalmente intensi e con rischio di nubifragi. Cenni di miglioramento si avranno al Nord, salvo temporali in Emilia e zone montuose.

RINFRESCATA NOTEVOLE, ESTATE IN STAND BY
Assieme ai temporali irromperà aria più fresca ed instabile a metà settimana, che accompagnerà il vortice in transito lungo tutta la Penisola. Le temperature torneranno nella norma, ma andranno localmente anche al di sotto nei valori massimi diurni, specie sulle aree che più risentiranno del maltempo.

La calura verrà ricacciata sul Nord Africa. In virtù delle condizioni meteo a tratti perturbate, l'estate subirà un duro colpo, soprattutto tra le regioni centrali e meridionali. Siamo dinanzi ad un inizio estate abbastanza inconsueto per l'eccesso d'instabilità, ma va rammentato che non siamo di fronte ad un evento eccezionale ed anche nel passato si è osservato talvolta un giugno così capriccioso.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Già venerdì e soprattutto verso il weekend il meteo potrebbe gradualmente migliorare, ma solo in parte. L'instabilità sarà più attiva al Sud Italia e Sicilia, dove si avvertirà maggiormente l'influenza del vortice ciclonico in spostamento sull'Egeo. Frequenti acquazzoni si avranno anche su aree alpine ed appenniniche.

Peraltro, ci potrebbe essere in agguato un nuovo impulso perturbato dalla Francia, a determinare ancora instabilità vivace sull'Italia nei primi giorni della prossima settimana. Il ritorno del bel tempo estivo su tutta Italia appare, per il momento, molto in salita. L'anticiclone delle Azzorre tenterà di espandersi verso l'Italia, ma probabilmente non prima del 20 Giugno.

Insomma, si ha l'impressione che questa sia un'Estate tardiva perché ci sono piogge e temporali, mentre il caldo di certo non manca, e siccome ci sono precipitazioni in molte aree d'Italia, è anche afoso fin da Giugno.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina