Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO sino 5 Giugno: FORTI TEMPORALI al Nord. Più SOLE e CALDO nel weekend

immagine 1 articolo 51040

METEO DAL 30 MAGGIO AL 5 GIUGNO 2018, ANALISI E PREVISIONE
Le condizioni meteo sono tornate particolarmente volubili in tutta Italia, complice un'area ciclonica centrata sull'Europa Occidentale che convoglia correnti umide ed instabili sudoccidentali verso il nostro Paese. Ovunque è salito il tasso di umidità, anche se in generale sono scese le temperature.

Si tratta di aria anche relativamente calda, che fornisce energia e carburante ai temporali che penalizzeranno in particolare il Nord, parte del Centro Italia e localmente il Sud e la Sardegna, occasionalmente alcune località della Sicilia.

L'Italia risulta in parte divisa, con temperature che per la fine di maggio sono superiori alla norma nonostante le piogge e i temporali localmente anomali, come quelli che hanno colpito anche la Sardegna, regione dove la piovosità nelle ultime settimane è stata eccezionale.

Insomma, l'anticiclone non riesce a garantire condizioni di prevalente bel tempo, nonostante l'estate sia ormai dietro l'angolo.

Le infiltrazioni d'aria instabile colpiscono più direttamente il Nord Italia, dove rinnoveranno meteo particolarmente instabile con temporali localmente intensi, accompagnati da grandine e colpi di vento. Si tratta comunque di precipitazioni intermittenti, sotto forma di brevi acquazzoni. Meteo più caldo ed assolato prevarrà al Centro e soprattutto sul Sud Italia, con temporali solo sui monti.

La circolazione ciclonica sull'Europa Occidentale si trova ostacolata nella sua avanzata verso levante dall'alta pressione, ecco perché l'instabilità insiste sulle medesime zone. Non è solo l'anticiclone africano, quanto il vasto campo d'alta pressione che predomina sulle aree orientali e settentrionali del Continente favorendo caldo anomalo su gran parte delle nazioni.

Flussi di correnti calde di origine africana continueranno ad affluire al Sud del nostro Paese, dove persisterà il clima estivo, pur senza particolari eccessi. Temperature più miti si avranno al Nord, Toscana, Sardegna, localmente i versanti tirrenici, in gran parte da attribuire alla maggiore nuvolosità e ai frequenti fenomeni temporaleschi.

Il meteo permarrà incerto sino a tutta metà settimana, con temporali soprattutto sul Nord Italia, ma in parziale misura anche sulle aree interne e montuose delle regioni centrali e Sardegna, per via delle infiltrazioni d'aria instabile d'origine atlantica. L'anticiclone non cederà di schianto e pertanto in Italia non giungeranno perturbazioni organizzate, in grado di portare maltempo.

EVOLUZIONE METEO FINO AL WEEKEND
Nella seconda parte della settimana avremo il mantenimento di condizioni meteo ancora capricciose, specie sull'area alpina e prealpina, mentre altrove l'instabilità si ridimensionerà con prevalenza di meteo soleggiato. Il caldo si attenuerà in parte, ma resisterà ancora sulle regioni meridionali.

Nel finire della settimana, ma soprattutto nel weekend d'inizio giugno non è poi escluso un nuovo rialzo termico, ma ancora con qualche incertezza meteo. Ciò significa che avremo clima di stampo estivo, ma i temporali risulteranno sempre in agguato soprattutto sul Nord Italia, per via di ulteriori più modeste infiltrazioni instabili.

immagine 2 articolo 51040

immagine 3 articolo 51040

immagine 4 articolo 51040

immagine 5 articolo 51040

METEO OGGI - MERCOLEDI' 30: MOLTO INSTABILE AL CENTRO-NORD
La situazione meteo resterà particolarmente movimentata sul Nord Italia, con temporali specie al pomeriggio non solo su Alpi e Prealpi, ma anche in sfondamento alle pianure specie per quanto concerne il Nord-Ovest ed Emilia Occidentale. Verso sera fenomeni in sfondamento anche su parte delle pianure del Nord-Est.

L'instabilità si intensificherà sulle aree interne e montuose appenniniche del Centro Italia. Saranno comunque temporali di passaggio, pur localmente forti e con grandinate. Scenario ben più tranquillo al Meridione, dove comunque nelle ore più calde non mancherà qualche temporale tra Appennino Campano, Gargano, parte settentrionale della Lucania e localmente i rilievi calabri.

METEO MIGLIORA DOPO META' SETTIMANA
Giovedì 31 maggio il meteo sarà ancora instabile nelle ore più calde su Alpi, Prealpi e gran parte dell'Appennino, con temporali di minore entità che potranno sfondare in modo più sporadico anche su Val Padana e zone adiacenti ai rilievi. Sarà l'inizio di un miglioramento, con fase meteo più stabile nel weekend d'inizio giugno.

TEMPERATURE, CLIMA PIU' FRESCO AL NORD-OVEST
Le temperature resteranno ancora nel complesso elevate e al di sopra della media. Il caldo resisterà al Sud ed Adriatiche, dove il clima si manterrà estivo con valori frequentemente prossimi ai 30 gradi e picchi localmente superiori. Ben più fresco si avrà sul Nord-Ovest dell'Italia e zone di montagna, per l'azione dei temporali.

EUROPA ALLE PRESE CON CALDO ANOMALO
Il cuore dell'anticiclone si posizionerà sull'Europa Nord-Orientale, con associata una bolla calda in quota. Si confermerà la calura anomala già protagonista a più riprese nelle ultime settimane. Solo all'inizio di giugno sembra il clima possa tornare di nuovo più normale, con un netto calo delle temperature ma solo sulla Russia.

ESTATE METEOROLOGICA IN ARRIVO DAL 1° GIUGNO
Venerdì 1° Giugno avremo l'avvio dell'estate per il calendario meteorologico. È una data convenzionale, diversamente dal calendario astronomico per il quale la nuova stagione debutterà all'inizio della terza decade di giugno. Siamo quindi alle porte dell'Estate, anche se non deve sorprendere che in questo periodo il meteo sia ancora poco propenso alla stabilità.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Prevarrà ben più sole nei primi giorni di giugno, seppure in un contesto meteo contrassegnato ancora da infiltrazioni instabili e probabili temporali, specie sulle Alpi. Avremo un certo aumento del caldo, ma senza troppi eccessi. La maggiore stabilità deriverà da un nuovo rafforzamento dell'anticiclone alimentato da aria calda nord-africana.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina