Meteo Giornale » Archivio » Editoriali »

L'Estate ci proverà: novità meteo in vista

immagine 1 articolo 50936

Forse ci siamo, forse... Stiamo guardando con attenzione i modelli matematici di previsione cercando di cogliere ogni piccolo particolare sul trend meteo del lungo periodo. Nello specifico, sul trend meteo della seconda metà di Maggio.

Dovessimo stilare un bilancio della prima metà, che chiuderà i battenti nella giornata odierna, non possiamo non evidenziare come sinora non ci sia stata traccia dell'Estate. Non che ci si debba stupire, sia chiaro, ricordiamoci che siamo pur sempre in Primavera e che gli alti e bassi sono facilmente preventivabili. Certo, probabilmente non con questa violenza e parlare di estremizzazione non è utopistico.

Dicevamo dei modelli. Da alcuni giorni s'intravedono cenni consistenti anticiclonici, poi puntualmente smentiti dai ribaltoni delle varie emissioni. Ma le ultime 24 ore potrebbero aver segnato il punto di svolta, magari non per tutti i centri di calcolo ma per alcuni tra i più autorevoli sì. Svolta che potrebbe condurci a un primo, duraturo consolidamento dell'Alta Pressione e si tratterebbe di un'Alta Pressione in grado di portarci i primi caldi stagionali. Ma...

C'è un però. Continuiamo ad osservare vortici di bassa pressione, in gergo gocce fredde, a spasso per l'Europa. Non è detto che riescano a scalfire la struttura anticiclonica, ma non è detto che non ci riescano. Dopotutto siamo quasi costantemente in regime d'instabilità, quindi non ci sarebbe di che stupirsi.

Statisticamente parlando stiamo andando incontro alla bella stagione e qualora dovesse arrivare il caldo sarebbe assolutamente normale. Siamo pur sempre nel Mediterraneo, ovvero in quell'area del Vecchio Continente che solitamente è la prima a godere dell'arrivo dell'Estate.

Quindi, ricapitolando, la situazione potrebbe sbloccarsi e potrebbe mutare con decisione. Ma quel che sta insegnando questa primavera è che non dobbiamo dar nulla per scontato. Fidiamoci dei modelli, sì, ma non prendiamo ogni proiezione per oro colato.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina