Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Altre nevicate in arrivo su Alpi ed Appennino, ulteriore crollo termico

Nell'attuale evoluzione meteo così instabile, a sorprendere è anche la neve fuori stagione sulle Alpi, localmente caduta anche ben sotto i 1500 metri di quota sul settore occidentale tra Piemonte e Valle d'Aosta. E' nevicato anche sulla parte nord della dorsale appenninica.

Meteo Italia: eloquente foto Meteosat dell'area ciclonica

immagine 1 articolo 50926

Neve su Alpi e Nord Appennino. Italia in balia di un vortice d'aria fredda

Ora, grazie al dilagare dell'aria molto fresca verso il resto della Penisola, nella giornata di martedì avremo ulteriori nevicate sui rilievi montuosi. Si possono considerare nevicate fuori stagione, ma non è certo un evento eccezionale quello della neve fino a quote di bassa montagna a maggio.

Meteo settimana: brutto o instabile almeno sino a giovedì

Nel dettaglio, altre nevicate si avranno sulle Alpi ma stavolta sui settori centro-orientali. Il limite neve potrà temporaneamente spingersi fino attorno ai 1300/1500 metri durante i rovesci più intensi, a causa del freddo in quota. Le maggiori località d'alta quota, fra le quali Livigno, riceveranno discreti apporti nevosi.

Meteo autunnale verso l'Italia: neve sopra i 1000 metri in Francia

La maggiore novità sarà la neve in Appennino anche sui principali rilievi della dorsale centro-meridionale, specie su Lazio, Abruzzo e Campania. Nevicherà attorno ai 1500/1700 metri. Da segnalare anche la neve in Sardegna, localmente fino ai 1400/1500 metri, nelle ore mattutine e successivamente quota in lieve rialzo.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina