Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Temperature in netto calo, si porteranno bruscamente sotto le medie

L'imminente peggioramento sarà collegato ad un vortice ciclonico d'aria fredda che esalterà l'entità del maltempo. Ci attendiamo pertanto piogge e temporali localmente di forte intensità, ma l'aspetto più interessante sarà rappresentato dall'aria fredda in quota che accompagnerà l'impulso perturbato.

immagine 1 articolo 50891

Si attende entro lunedì un vigoroso abbassamento termico ulteriormente accentuato da un rinforzo del vento. Abbiamo già evidenziato che si perderanno localmente fino a 8/10 gradi rispetto ai valori attuali, con la conseguenza che le temperature scenderanno sotto le medie stagionali almeno al Centro-Sud.

immagine 2 articolo 50891

Vediamo quindi più nel dettaglio che temperature dovremo attenderci in avvio di settimana: sugli scudi sicuramente il Settentrione, dove le temperature massime oscilleranno attorno ai 16/18 gradi con clima più autunnale tra settore i Nord-Ovest ed aree alpine.

Farà parecchio fresco anche sul Centro Italia, dove la colonnina di mercurio difficilmente supererà i 18/19 gradi su aree tirreniche e zone d'entroterra. Un po' più mite sui versanti adriatici dove, anche per via delle piogge più occasionalmente, si registreranno punte fino a 21/22 gradi.

Situazione ben diversa tra il Sud e la Sicilia, zone che risulteranno più ai margini del vortice freddo ed instabile. Qui il calo termico sarà molto meno evidente e le temperature saliranno ancora fino a 22/24 gradi ad inizio settimana, ma anche localmente oltre sui settori ionici.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina