Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

EVOLUZIONE METEO: enorme perturbazione su Mediterraneo, rotta Italia. Dettagli

immagine 1 articolo 50569

Le condizioni meteo in Italia sono buone, le prime nubi di un cambiamento del tempo coprono i cieli della Sardegna meridionale e della Sicilia occidentale, ma la foto del Meteosat che vi mostriamo, prospetta un peggioramento di ragguardevole entità che all'apparenza è in rotta verso l'Italia.

Ma con l'ausilio dei modelli matematici di previsione, perché le previsioni meteo non si stilano con le solo foto satellitari, invece acquisiamo delle utili informazioni che ci dicono soprattutto quella che sarà la rotta della perturbazione, gli effetti sul tempo atmosferico che ci saranno, e che sono ben diversi dall'impressione che dà la foto satellitare.

Innanzitutto, la perturbazione è associata a un centro di bassa pressione, il cui minimo è attualmente in Algeria.

L'evoluzione del fronte perturbato è quella di raggiungere dapprima la Sardegna, dove ci saranno piogge e temporali sparsi, poi le regioni tirreniche centro meridionali e la Sicilia. Ma nel corso del fine settimana sarà coinvolto dal peggioramento tutto il Centro ed il Sud Italia.

Inoltre, le ultime proiezioni degli elaboratori confermano che domenica, corpi nuvolosi forieri di pioggia si porteranno ancora più a nord, e innescheranno una situazione meteo detta di "instabilità atmosferica", che favorirà la genesi nubi cumuliformi sul Nord Italia, che daranno rovesci e temporali che localmente potranno assumere forte intensità.

Come abbiamo visto quel minaccioso sistema nuvoloso a ovest della Sardegna non sarà causa di acuto maltempo in Italia.

Ma ancora, sempre i modelli matematici di previsione, prospettano che i cieli italiani saranno interessati dal pulviscolo proveniente dal deserto del Sahara.
Infatti, la profonda bassa pressione nel Nord Africa, sta attivando il Ghibli, la tempesta di sabbia del Sahara, e milioni di tonnellate di pulviscolo si solleveranno in alta quota e saranno trasportati dai forti venti verso i cieli nostrani che presto si coloreranno tra il giallognolo e l'arancio. Questo fenomeno raggiungerà il Centro, il Sud Italia e le Isole Maggiori.
La pioggia che cadrà, soprattutto all'inizio, sarà mista di quel pulviscolo, e potrete vederne traccia sulle superfici, esempio le automobili. Perciò se avete in programma di lavare l'auto e abitate al Centro e Sud Italia, tenete conto che cosa potrebbe accadere nel fine settimana.

Pubblicato da Redazione Mtg

Inizio Pagina