Meteo Giornale » Archivio » Curiosità »

Stagione dei temporali, consigli utili per non rischiare la vita

immagine 1 articolo 50545

Quando c'è un temporale il consiglio che un po' tutti conoscono è quello di stare lontano dagli impianti idraulici o da oggetti metallici. Come mai? Il fulmine è capace di insinuarsi all'interno di tubi metallici e semplici attività quotidiane come lavare i piatti o fare la doccia possono accrescere sensibilmente il rischio di essere colpiti da un fulmine.

Si deve stare lontani da materiali che conducono elettricità, quindi cavi e impianti idraulici. E' per questo motivo che farsi una doccia durante un temporale è altamente sconsigliato, idem lavarsi le mani o lavare i piatti, attività che andrebbero evitate ogniqualvolta si sente un tuono.

Anche stare in prossimità di elettrodomestici potrebbe rappresentare un pericolo, bisogna tenere conto che un fulmine può colpire fino a 10 km di distanza dal temporale ed è per questo che si sente un tuono si è all'interno di quell'area potenzialmente a rischio. Ma dove rifugiarsi? Sicuramente all'interno delle proprie abitazioni ma lontano da metallo, tubature, qualsiasi cosa collegata all'impianto elettrico, da cemento, finestre e porte. L'auto è sicura purché i finestrini siano chiusi.

Attenzione all'acqua, perché anche se si hanno tubature in plastica non si è al sicuro, ricordiamoci che l'acqua è un perfetto conduttore.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina