Meteo Giornale » Archivio » Curiosità »

A caccia dell'orso in motoslitta, ecco come reagisce. Tragedia sfiorata

Nelle isole Curili, arcipelago situato tra l'estremità nord-orientale dell'isola giapponese di Hokkaido e la Penisola russa della Kamchatka, due uomini hanno inseguito un orso, appena svegliato dal letargo, tra le nevi con due motoslitte.

immagine 1 articolo 50540

L'animale, messo alle strette, ha arrestato all'improvviso la sua corsa e ha cercato di aggredire uno dei due uomini, che ha evitato per un pelo la zampata, come vediamo da un frammento di un video che ha fatto il giro del web.

Le immagini hanno suscitato polemica generale e sconcerto tra le autorità russe che governano l'arcipelago. Il comportamento dei due uomini è stato infatti ritenuto irrispettoso e provocatorio. Le persone vanno alla ricerca di riprese spettacolari da condividere o solo per divertirsi.

Gli orsi, se non provocati, non sono aggressivi: invece è possibile che in futuro il mammifero attacchi una persona a bordo di una motoslitta perché rimarrà il ricordo e lo spavento. La condanna è arrivata unanime sui social, tanto che molti hanno affermato che gli uomini sono più bestie degli animali.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina