Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO 11-17 Aprile: forti PIOGGE al NORD, poi MALTEMPO verso il CENTRO e SUD

SEI UN LEVABOLLI? VUOI SAPERE DOVE E' GRANDINATO? ITALIA, EUROPA, MONDO
www.infograndine.com

immagine 1 articolo 50452

METEO DALL'11 AL 17 APRILE 2018, ANALISI E PREVISIONE
La primavera continuerà con il tipico tempo capriccioso, variabile, a tratti persino perturbato. Insomma, avremo condizioni meteo compromesse almeno per il resto della settimana.
La causa è individuabile in una vasta e persistente circolazione depressionaria, con perno tra la Francia ed il Mediterraneo Occidentale.

Le perturbazioni, innescate da un profondo vortice di bassa pressione, trovano la via sbarrata verso est da un muro anticiclonico in rinforzo tra la Scandinavia e l'Europa Orientale, dove peraltro il clima è molto più caldo del normale.

Tale anticiclone rappresenta un ostacolo che per ora è insuperabile, che porta così le perturbazioni ad accanirsi più ad ovest, con evidenti conseguenze in termini di maltempo anche sull'Italia. Quella descritta è una situazione detta di blocco, che genera severe ondate di maltempo dove ci sono aree di basse pressioni, e sotto l'alta pressione, ondate di caldo.

Saranno soprattutto le regioni del Nord Italia e in parte quelle centrali a risentire dei nuovi impulsi instabili, mentre il Sud si troverà più al riparo e godrà del parziale influsso anticiclonico con masse d'aria più calde nord-africane. Le temperature si manterranno comunque nel complesso miti un po' su tutta la Penisola, per via della persistenza di correnti meridionali. Ma nel Centro e Sud Italia si potranno avere repentine variazioni di temperatura.

Il grosso del maltempo coinvolgerà in questa fase di metà settimana il Nord Italia e la Toscana, con precipitazioni anche molto abbondanti sulle regioni di Nord-Ovest. La neve cadrà copiosa sulle Alpi, ma solo a quote medio-alte. Si profila, con le ulteriori abbondanti nevicate, un prolungamento della stagione dello sci sull'Arco Alpino.

Le condizioni di meteo perturbato non accenneranno a placarsi nemmeno negli ultimi giorni della settimana. Continuerà infatti situazione di sostanziale blocco causato dall'alta pressione sull'Est Europa che ostacolerà l'avanzare verso levante di un vortice di bassa pressione bloccato appena ad ovest dell'Italia.

Nel corso del weekend c'è la concreta possibilità che una perturbazione più organizzata possa sfondare in modo più deciso, portando maltempo anche al Sud e sulla Sicilia. In sostanza, un po' su tutta la Penisola avrà a che fare con meteo incerto, variabile, a tratti perturbato. Si conferma una fase primaverile piuttosto movimentata e favorevole a grosse precipitazioni, superiori alla norma.

Insomma, sono attese delle piogge un po' su tutta l'Italia che sono sempre da considerare una manna dal cielo di questi tempi. Il deficit pluviometrico, in Italia non è ancora stato cancellato dalle piogge.

In varie regioni le riserve idriche sono sotto la media, in alcune piuttosto scarse.

METEO DI OGGI 11 APRILE, FORTE MALTEMPO VERSO IL NORD ITALIA
Si conferma un peggioramento meteo più marcato, per il sopraggiungere di un sistema perturbato più organizzato. Forte maltempo si potrebbe avere sul Nord-Ovest, con la possibilità di precipitazioni anche di forte intensità, specie in Liguria e sulle aree alpine tra Piemonte e Valle d'Aosta dove i fenomeni saranno più abbondanti e persistenti.

Gradualmente, il maltempo si estenderà anche verso le regioni di Nord-Est ed il Centro Italia, con precipitazioni in intensificazione specie sulle aree alpine e prealpine del Triveneto, ma anche sull'Alta Toscana. Piogge e rovesci non mancheranno nemmeno in Sardegna, specie sui settori settentrionali. Altrove non mancheranno sprazzi di sereno, ma con qualche rovescio pomeridiano.

METEO FINO A VENERDI' 13, INSISTONO PIOGGE E TEMPORALI
Per giovedì la perturbazione insisterà al Nord, ma con precipitazioni più consistenti ancora tra aree alpine, prealpine e Liguria. Instabilità più marcata si avrà al Centro-Sud ed Isole Maggiori, con possibilità di rovesci e temporali forti, specie a ridosso dei rilievi della dorsale appenninica nelle ore più calde. Venerdì l'instabilità si smorzerà al Centro-Sud, piogge insisteranno sul Nord e Toscana.

ALPI, ATTESA TANTA NEVE IN ALTA QUOTA
Altra neve abbondante è attesa sulle Alpi Centro-Occidentali. Si verranno quindi a determinare le classiche condizioni di stau nevoso per circolazione di venti da sud. Questo afflusso mite porterà la quota neve in genere oltre i 1500 metri, tranne temporanei sconfinamenti a quote più basse su Alpi valdostane e piemontesi. Resterà elevato il rischio valanghe, per via di tutta questa altra neve fresca.

CLIMA MITE, SPECIE AL CENTRO-SUD
L'Italia risulterà in parte divisa anche dal punto di vista termico. Nel complesso, le temperature si manterranno miti e su valori localmente sopra la norma, specie al Centro-Sud, per le correnti meridionali. La maggiore presenza di nubi e precipitazioni manterrà i valori termici diurni su livelli più bassi al Settentrione, in particolare al Nord-Ovest.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Nel corso del weekend sembra poter giungere l'ennesima perturbazione da ovest, con maltempo in Sardegna e poi sulle centro-regioni meridionali. Si profilano quindi ancora condizioni favorevoli alle piogge, anche al Sud se tali proiezioni verranno confermate. E per il Sud è una buona notizia, visto che permangono alcune aree dove vi è necessità di piogge per scongiurare il trend siccitoso.

Si dovrà prestare attenzione alla possibilità di forti temporali a carattere locale, perché proprio al Sud, ma non solo, potrebbero realizzarsi i contrasti termici più vivaci, a causa del mix tra aria caldo umida nord-africana e infiltrazioni più fresche oceaniche. Siamo nel periodo dei temporali e questo contesto potrebbe sicuramente degenerare nel rischio di nubifragi.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina