Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Il tempo del 6-12 Aprile: fra PERTURBAZIONI e CALDO precoce

SEI UN LEVABOLLI? VUOI SAPERE DOVE E' GRANDINATO? ITALIA, EUROPA, MONDO
www.infograndine.com

immagine 1 articolo temporali di primavera con rischio grandine

PROBABILE EVOLUZIONE METEO 6-12 Aprile
Stiamo per entrare nel mese di aprile e le condizioni meteo promettono dinamicità. Sicuramente non mancheranno gli spunti di discussione, questo possiamo garantirvelo. Osservando i modelli matematici si scorgono quegli elementi tipici della primavera, ovvero alternanza tra periodi di bel tempo e rapidi intensi peggioramenti.

Il freddo dovrebbe lasciar strada alle perturbazioni atlantiche, che potrebbero continuare a transitare sul nostro Paese con cadenza regolare. Ma occhio alle possibili fiammate africane, perché a quanto pare l'Anticiclone del nord Africa inizierà a far capolino verso nord.

FREDDO
Non è escludibile qualche giornata rigida, anche perché sono attesi brevi irruzioni di aria fredda con periodi e durata da definire.

LA NOSTRA OPINIONE SU APRILE
Stiamo discutendo, da qualche giorno, delle proiezioni mensili per aprile. Abbiamo proposto dapprima la "view" di uno dei modelli stagionali più contemplati - il CFS prodotto dall'ente americano NOAA - poi abbiamo discusso delle proiezioni degli esperti meteorologi americani. Visioni diverse, verrebbe da dire diametralmente opposte. C'è chi vede caldo e secco, chi invece temperature "normali" e precipitazioni localmente superiori alla media.

La nostra opinione è che si possa proseguire sulla strada della dinamicità. Probabilmente il freddo ci lascerà, com'è giusto che sia, ma sarà bene non abbassare la guardia perché le perturbazioni provenienti dall'Atlantico - o dal nord Atlantico - potrebbero portare aria assai fresca. E poi non mancherà occasione per le prime incursioni anticicloniche africane, il che andrebbe senz'altro ad esaltare i contrasti termici.

TEMPORALI, GRANDINATE, FENOMENI INTENSI
E' evidente che in un contesto di contrasti termici così pronunciati andranno messi in preventivo i primi, violenti fenomeni primaverili. Ovviamente stiamo facendo riferimento ai temporali, temporali che potrebbero portarci le prime vere grandinate stagionali. Tuttavia, giusto rammentarlo, stiamo parlando di manifestazioni atmosferiche assolutamente normali per il periodo in oggetto.

IL TREND METEO CLIMATICO DEL LUNGO TERMINE
Quindi, proiettandoci nel periodo oggetto di previsione possiamo dirvi che ci aspettiamo il passaggio di qualche perturbazione atlantica. Saranno passaggi rapidi, ma probabilmente incisivi. Rapidi perché verranno ricuciti da temporanee rimonte anticicloniche e durante questi miglioramenti ci aspettiamo consistenti rialzi delle temperature.

IN CONCLUSIONE
Insomma, si comincia a parlare di quella dinamicità tipicamente primaverile e se ci avete fatto caso si comincia a parlare anche dei primi accenni di bella stagione.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Vi suggeriamo di diventare nostri fan per rimanere aggiornati:
- https://www.facebook.com/meteogiornale.it
- https://twitter.com/meteogiornaleit

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina