Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO sino 5 Aprile: PIOGGE e TEMPORALI anche forti, più SOLE a Pasqua e Pasquetta

Servizio meteo
SEI UN LEVABOLLI? Vuoi sapere dove è grandinato? ITALIA, EUROPA, MONDO
www.infograndine.com

immagine 1 articolo verso i temporali pasqua pasquetta sole

METEO DAL 30 MARZO AL 5 APRILE 2018, ANALISI E PREVISIONE
Un'attiva area di Bassa Pressione è in progressivo spostamento verso levante, tende ad espandere il proprio raggio d'azione verso il Mediterraneo andando ad influenzare così il meteo su gran parte d'Italia. Il maltempo prenderà di mira il Centro-Nord, con anche forti temporali, e comunque precipitazioni che saranno più abbondanti sui rilievi.

METEO APRILE, trend Pasqua, caldo anomalo ma perturbazione verso il Nord

La perturbazione è accompagnata da un afflusso di correnti più miti, mentre il freddo artico si è ritirato molto a nord in Europa. Le temperature sono ancora in aumento su parte d'Italia, complici le correnti in rotazione da scirocco. Il previsto aumento termico, che sarà comunque del tutto temporaneo, porterà i valori localmente sopra le medie stagionali.

Il caldo, pur temporaneo, colpirà più da vicino entro sabato il Sud e le due Isole Maggiori con locali picchi anche superiori ai 22/24 gradi, ma anche oltre in alcune località. Avremo insomma un'Italia divisa in due, visto che a cavallo fra oggi e sabato il maltempo metterà sotto torchio con rovesci prima il Nord Italia, poi le regioni tirreniche e la Sardegna.

I fenomeni saranno localmente intensi ed il maltempo sarà associato a frequenti temporali. In tal contesto avremo ancora tra i primi locali temporali anche nelle regioni del Nord. Non sono da escludere anche episodi locali di grandine, non infrequenti in questa stagione.

La neve cadrà sulle Alpi a quote medio-alte, ma poi calerà il limite della neve per l'arrivo d'aria un po' più fredda. Nella regione alpina, a quote oltre i 1500 metri, è prevista un'abbondante nevicata.

Resteranno più ai margini il Sud e la Sicilia, dove l'evento meteo saliente sarà, come già preannunciato, l'innalzamento momentaneo delle temperature. Il tepore non durerà, poiché proprio in corrispondenza del weekend delle festività si attende l'arrivo d'aria un po' più fredda. Ma attenzione, non farà freddo, ma avremo temperature vicine alle medie stagionali.

Per Pasqua la perturbazione tenderà ad allontanarsi con meteo in miglioramento, anche se avremo ancora dei residui strascichi d'instabilità nella prima parte del giorno su parte del Centro-Sud, con rovesci specie sul basso versante tirrenico. La Pasquetta potrebbe essere nel complesso ancora più soleggiata, questo significa che potrebbero essere favorite le tradizionali gite fuori porta.

Nonostante il calo termico atteso da Pasqua, non tornerà il freddo. Il clima sarà nel complesso gradevole e la temperatura, di giorno, sarà mite. Subito dopo le festività potrebbe aversi un nuovo peggioramento al Centro-Nord per una perturbazione atlantica con occasione per nuove piogge. Al Sud potrebbe aversi una nuova breve fase di tepore per correnti africane.

METEO DI OGGI 30 MARZO, PIOGGE E TEMPORALI AL NORD E TIRRENICHE
Il fronte perturbato entrerà in scena portando il suo carico di precipitazioni al Nord e poi su medio-alto versante tirrenico. Le precipitazioni risulteranno più frequenti ed intense lungo la fascia prealpina, l'alto Piemonte, il Levante Ligure e l'Alta Toscana. Qualche rovescio o forte temporale potrebbe coinvolgere anche il Lazio.

METEO PERTURBATO DOMANI - SABATO, POI MIGLIORA
Fase acuta del maltempo di sabato, con precipitazioni spesso temporalesche dal Nord in estensione alle regioni centrali. Le aree più colpite saranno quelle del versante tirrenico, dove ci attendiamo temporali localmente di forte intensità. Possibile anche la caduta di grandine. Fenomeni più isolati sulle regioni centrali adriatiche. Rovesci o temporali raggiungeranno anche la Campania.

NEVE SU ALPI E POI APPENNINO, ACCUMULI ANCHE IMPORTANTI
Un nuovo importante carico di neve è atteso sull'Arco Alpino, inizialmente solo a quote alte ma con limite neve in calo fino a 1000/1200 metri entro sabato, localmente anche più in basso tra Valle d'Aosta e Piemonte. In alcune aree esposte delle Alpi Centro-Occidentale potrà cadere fino ad un metro di neve fresca.

La neve raggiungerà anche l'Appennino Centro-Settentrionale sabato, inizialmente solo al di sopra dei 1500 metri. La quota neve calerà localmente fino attorno ai 1000/1200 metri verso fine giornata di sabato e qualche residua spruzzata di neve coinvolgerà ancora l'Appennino Centrale nella prima parte della giornata di Pasqua.

METEO PASQUA E PASQUETTA, ULTIMI AGGIORNAMENTI
Fatta eccezione per residua instabilità attesa nella prima parte di domenica su parte del Centro-Nord, le previsioni per il momento sono favorevoli al bel tempo. I venti soffieranno ancora sostenuti occidentali a Pasqua, per poi attenuarsi e ruotare a scirocco per Pasquetta a partire dai bacini occidentali.

SBALZI TERMICI CONTINUI
Un po' di caldo investirà il Sud entro sabato. Punte fino a 25 gradi si potranno avere in Sicilia. Un nuovo calo termico, di moderata entità, potrebbe seguire proprio a Pasqua, a conferma di un andamento meteo dinamico e mutevole, tipico di questo dinamico. Non avremo freddo, ma solo un ritorno alla norma.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Successivamente alle festività, incombono nuove perturbazioni atlantiche. Si avranno condizioni ancora propizie per precipitazioni, sempre utili prima dell'avvio dell'estate, stagione siccitosa per molta parte dell'Italia. Le precipitazioni dovrebbero colpire più direttamente le regioni centro-settentrionali.

Continuerà una fase meteo molto dinamica. Oltretutto non mancheranno nuove brevi fasi calde dirette soprattutto al Sud. Le prime avvezioni sahariane sono anch'esse caratteristiche della primavera che avanza. Al momento, non si attendono nuovi colpi di coda di freddo invernale come quelli che hanno spesso caratterizzato marzo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina