Meteo Giornale » Archivio » News Meteo Italia »

Meteo estremo: aggiornamento sul disastroso tornado nel casertano, feriti, danni ingenti

immagine 1 articolo 50046

È meteo estremo. Come descritto, nella tarda serata di lunedì, il tempo è peggiorato in Campania, ed un'area temporalesca ha innescato nella provincia di Caserta le ideali condizioni per la genesi di un vero tornado.

"Non c'è stata una tromba d'aria non tromba d'aria giornalistica" confusa con le raffiche di vento dei temporali, ma c'è stata proprio quella inequivocabile dalla forma a cono: è stata una tromba d'aria o tornado o twister. Il nome non cambia il significato del fenomeno atmosferico.

Sempre più voci indicano che è stato un tornado F2 su una scala di 5.

Il forte tornado ha interessato un'area dove erano presenti costruzioni e c'erano persone. Le notizie indicano almeno 15 individui feriti, e poi soprattutto moltissimi danni.

I tornado in Italia vengono classificati per intensità da volontari che con accuratezza studiano l'evento atmosferico. Mentre non ci risultano Enti nazionali o europei che si occupano di censire questi e altri eventi meteo estremi che i social network e gli smartphone mostrano sempre più di frequente, ma che si sono sempre manifestati, ma non venivano documentati.

Il tornado dovrebbe aver interessato aree dei comuni di San Nicola la Strada, Recale, Marcianise, Maddaloni.

Sempre questi giorni, vari tornado sono stati osservati in Europa, dalla Francia alla Spagna al Portogallo. La stagione calda avanza, nonostante le previsioni orientate verso una fase di freddo che accentueranno il meteo estremo.

Pubblicato da Piero Luciani

Inizio Pagina