Meteo Giornale » Archivio » News Meteo Italia »

Neve diffusa e abbondante lungo le regioni adriatiche, litorali imbiancati

Hanno fatto notizia le nevicate di Roma e lungo le coste tirreniche, con la dama bianca che si è spinta temporaneamente fin su Napoli. Il maltempo più consistente seguita però a coinvolgere le regioni adriatiche, che restano esposte al flusso siberiano associato a precipitazioni nevose.

immagine 1 articolo 49844 La neve sul litorale di Fano
immagine 2 articolo 49844 Neve a Fossacesia, località balneare della Costa dei Trabocchi in Abruzzo

La neve è caduta in modo copioso tra le Marche e l'Abruzzo, imbiancando tutte le aree costiere tra Ancona e Pescara. Si segnalano accumuli anche di 10/15 cm fin sulle rive del mare, mentre in pianura e su aree interne a bassa quota il manto nevoso raggiunge facilmente i 20/30 centimetri.

Il meteo che non si comanda: Apocalisse Roma

Continua a nevicare a tratti e la neve fa presa sulle spiagge, perché le temperature restano attorno a zero gradi anche sulla costa. La neve ha raggiunto le aree costiere anche sul Molise, imbiancando il litorale di Termoli. Neve a bassissima quota coinvolge altre aree del Sud, ben oltre quelle che erano le attese.

immagine 3 articolo 49844 La neve sul mare anche a Termoli

DIRETTA GELO Europa: Vilnius -22 gradi, Mosca -20. -40 gradi in Svezia

In Puglia nevica anche in pianura sul foggiano, sulle Murge e su buona parte del barese. A tratti la neve cade anche su Bari città, ma i segnalano accumuli piuttosto esigui. Clima invece più mite verso la Puglia Salentina, che tende a rimanere più ai margini del flusso gelido richiamato dai Balcani.

BURIAN live, il gelo è arrivato con la neve su Roma

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina