Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

METEO 1°- 7 Marzo: dal GELO a rischio FREDDO persistente

immagine 1 articolo meteo italia rischi di gelo poi forti nevicate

PROBABILE EVOLUZIONE 1°- 7 MARZO
Le condizioni meteo stanno subendo un autentico ribaltone. I modelli di matematici di previsione stanno inquadrando pian piano l'esatta traiettoria della possente ondata di gelo che colpirà mezza Europa, gelo che con buona probabilità colpirà anche una buona parte delle nostre regioni.

Tra l'altro è una dinamica, come scritto a suo tempo, in lenta evoluzione. Che vuol dire? Che per la prima settimana di marzo potrebbero crearsi le condizioni ideali per ulteriori apporti d'aria molto fredda di matrice artica. Il che, se confermato, supporterebbe maltempo tipicamente invernale.

CONCORDANZA MODELLISTICA
Lo si è scritto in apertura ma riteniamo sia corretto ribadirlo. I più autorevoli centri di calcolo stanno inquadrando una dinamica che presuppone un rallentamento dell'aria gelida, il che significa che avrà meno tempo per scappare in Atlantico.

Si tratta di una frenata importante per le dinamiche successive, perché in tal modo il gelo avrebbe modo sia di investire più direttamente l'Italia, sia di stazionare più a lungo in Europa andando a incentivare una complessa evoluzione depressionaria foriera di maltempo invernale.

SARA' GELO STORICO?
Difficile dirlo, al momento possiamo affermare - lo dicono anche alcuni autorevoli centri meteorologici europei - che l'ondata di gelo siberiano rischia di passare alla storia come una delle più intense e durature degli ultimi 50 anni. Addirittura gli americani parlano di evento con tempi di ritorno ultra cinquantennali, il che ci permetterebbe di rispolverare annate che sono entrate di diritto negli archivi meteorologici.

IL TREND METEO CLIMATICO DEL LUNGO TERMINE
Quindi, ricapitolando, ci aspettiamo un periodo prolungato di meteo prettamente invernale. Dopo il gelo potrebbero insistere impulsi d'aria assai freddi a supportare un'area depressionaria che porterebbe maltempo diffuso e frequenti nevicate a bassa o bassissima quota.

IN CONCLUSIONE
Insomma, stiamo parlando di un evento che identificammo da tempo e che ha portato accese critiche perché indicato con largo anticipo. Invece, carte alla mano, lo studio e l'analisi di alcune dinamiche atmosferiche ha dato i suoi frutti.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24 ore su 24, a cura dello Staff

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina