Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO 19-25 Gennaio, fine settimana con MALTEMPO in varie regioni

immagine 1 articolo 49223 Scenari che potrebbero realizzarsi nel periodo di previsione meteo climatica. La situazione illustrata deriva da una media di elaborazioni che derivano dai modelli matematici di previsione.

METEO DAL 19 AL 25 GENNAIO 2018, ANALISI E PREVISIONE
Una circolazione ciclonica, con perno posizionato sul Nord Europa, favorisce un incessante flusso di perturbazioni che vanno a determinare meteo invernale su molte nazioni del nostro Continente, dove in varie aree si manifestano avversità atmosferiche rilevanti, con venti di tempesta ed anche bufere di neve.

L'Italia si trova lungo il bordo meridionale di questa vasta depressione e di tanto in tanto viene coinvolta da veloci e modesti impulsi perturbati, associati anche a venti sostenuti occidentali.

L'elemento saliente per l'Italia sono le temperature diffusamente superiori alle medie del periodo, specie al Centro Nord.

Nel frattempo, siamo alle prese con una fase meteo movimentata, caratterizzata anche da repentine sbalzi termici, ma senza particolare freddo. Dopo una breve tregua, una nuova perturbazione entrerà in azione nel weekend.
Il meteo subirà un peggioramento principalmente al Centro-Sud, una volta che la perturbazione scavalcherà le Alpi. Ancora una volta il Nord Italia sarà protetto dal maltempo dall'arco alpino, barriera naturale ai freddi venti da nord.

Al seguito del fronte affluirà aria un po' più fredda dal Nord Europa, tuttavia il grosso dell'irruzione scivolerà sui Balcani lambendo solo marginalmente la nostra Penisola. Ci attendiamo quindi acquazzoni e rovesci sparsi, con la neve lungo la dorsale che scenderà a quote di poco inferiori ai 1000 metri.

Sarà comunque una parentesi instabile di breve durata e già ad inizio settimana il meteo migliorerà per il ritorno da ovest dell'anticiclone. Residui disturbi si avranno solo all'estremo Sud, per residui infiltrazioni d'aria fredda ed instabile.

L'anticiclone sembra in grado di affermarsi per alcuni giorni, portando anche clima decisamente mite e meteo in prevalenza stabile.

METEO VENERDI' 19 GENNAIO, TRA SOLE E QUALCHE PIOGGIA
Le umide correnti atlantiche andranno ad intensificarsi e convoglieranno venti di Ponente e Libeccio, successivamente di Maestrale anche forte in Sardegna. Tali correnti occidentali apporteranno nuvolaglia sparsa anche compatta lungo la fascia tirrenica e relativamente zone interne, dove non mancheranno deboli piovaschi.

Le precipitazioni interesseranno soprattutto Toscana, Umbria, Lazio, Campania e zone settentrionali della Calabria Tirrenica. In serata qualche rovescio di passaggio coinvolgerà anche Marche e nord Abruzzo, altrove fenomeni in attenuazione. Ulteriori nevicate continueranno ad interessare a tratti le aree alpine di confine. Altrove si godrà di tempo più asciutto e a tratti soleggiato.

METEO WEEKEND, ARRIVA FRONTE FREDDO DAL NORD EUROPA
Sabato assisteremo all'ingresso di un fronte freddo da nord che si rivelerà più incisivo e si addosserà inizialmente all'Arco Alpino dove porterà neve sempre sui settori settentrionali. In giornata la nuvolosità si accentuerà tra regioni centrali e Sardegna, con primi piovaschi sulle aree tirreniche.

Una volta scavalcate le Alpi, il fronte scivolerà rapidamente verso il Centro-Sud, con fenomeni più diffusi tra Adriatiche e Meridione nel corso di domenica. Le precipitazioni saranno anche sotto forma di rovescio, mentre tornerà la neve in Appennino anche sotto i 1000 metri e localmente fino a quote di alta collina sui versanti adriatici della dorsale centrale.

TEMPERATURE IN CONTINUA VARIAZIONE, SOLO UN PO' DI FREDDO IN ARRIVO
Nel weekend avremo un nuovo progressivo calo termico, che sarà comunque contenuto e più avvertito dapprima sulle Adriatiche e poi al Sud, zone sfiorate da un'irruzione fredda diretta sui Balcani che attiverà correnti settentrionali. Nell'ambito di questo contesto meteo così dinamico, già ad inizio settimana i valori termici risaliranno per l'arrivo d'aria più mite da ovest.

ULTERIORI TENDENZE METEO
Il contesto meteo migliorerà rapidamente già ad inizio settimana, a causa dell'espansione da ovest dell'anticiclone che porterà ad un nuovo rialzo termico, specie nei valori massimi. Sembra che l'anticiclone possa perdurare poi per alcuni giorni, mantenendo un contesto non certo invernale. Il grande freddo risulterà marginale anche in Europa, rintanato tra la Russia e le nazioni orientali.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina