Meteo Giornale » Archivio » Meteo Europa »

La neve in Europa, imbiancata anche Parigi. Non è super gelo come nel 2010

È un avvio di dicembre invernale in un'ampia porzione dell'Europa, in particolare sulle nazioni centro-occidentali invase da una massiccia discesa di masse d'aria artico-marittime. La neve ha fatto la sua comparsa in molte capitali, da Berlino a Varsavia, fino a Praga e Vienna.

immagine 1 articolo 48882 Neve su Parigi, fonte twitter

Anche Parigi non è stata risparmiata dalla neve, caduta in modo spettacolare nella scorsa notte ed è stato quindi un risveglio bianco. Neve anche sulla Spagna settentrionale fino a bassa quota, nella zona di Pamplona. Ma la neve potrebbe arrivare fino a Madrid e anche toccare le coste meridionali francesi.

Le correnti artico-marittime non sono però così gelide come quelle continentali, che in taluni casi si espandono verso l'Europa provenendo dalle latitudini siberiane. Solo queste portano il freddo eccezionale, che in taluni casi si è mostrato anche a dicembre.

Bisogna tornare indietro a 7 anni fa, momento nel quale stava iniziando uno dei dicembre più rigidi della storia. Tutta la parte centro-settentrionale del Continente si trovava di colpo paralizzata dal grande gelo già dagli ultimissimi giorni di novembre del 2010: una vera ghiacciaia in Russia, a Mosca le temperature erano scese in picchiata fino ai -25 gradi sottozero, mentre nel profondo nord della Russia Europea si scendeva anche sotto i -35°C.

La neve non risparmiò nemmeno la Francia ricoprendo di bianco la stessa Parigi, con giornate di ghiaccio. Anche in Gran Bretagna fu subito caos per gelo e neve: nessuno avrebbe mai potuto immaginare che era appena agli inizi un mese di dicembre da ricordare, che passò poi alla storia come il più freddo e nevoso della storia, senza le miti correnti atlantiche.

Le pesanti nevicate di quell'inizio dicembre del 2010 causarono forti disagi su strade e aeroporti, con migliaia di scuole costrette a chiudere i battenti. In oltre 100 anni, il Regno Unito ebbe solo cinque mesi più freddi del dicembre 2010: si tratta del gennaio 1940, del febbraio 1947, del gennaio 1963, del febbraio 1963 e del febbraio 1986. Per quanto concerne l'Italia, il grande freddo arrivò solo a metà mese.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina