Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Modelli »

Anticiclone Monster: spazzato via il 20 ottobre?

immagine 1 articolo 48539

Anticiclone monster
Siamo sotto il dominio di un anticiclone di matrice subtropicale che si rinforzerà sempre più nei prossimi giorni. Ricordo che anche l'alta delle Azzorre è di origine subtropicale. Il risultato sarà che avremo l'ennesima anomalia termica positiva, anche fino a +5°C dalla norma. Ma il vero problema sarà l'acuirsi dello stato di siccità su molte regioni del nostro paese. Questo scenario è ben rappresentato nel diagramma termico GENS di Bologna.

immagine 2 articolo 48539

Una possibile via di uscita

Una possibile via di uscita potrebbe venire dalle correnti perturbate nord-atlantiche, che verso la fine della seconda decade di ottobre, potrebbero riuscire a sfondare il muro altopressorio grazie anche alla sponda fornita dall'alta pressione orientale, come posiamo vedere nella mappa MTG (Multimodel).

Attenzione, siamo solo nel campo delle ipotesi, a mio parere ancora a basso valore predittivo. Infatti queste configurazioni bloccate sono davvero difficile da scalzare

Un autunno secco saremmo una tragedia per il nostro paese

La possibilità che l'autunno possa di nuovo essere avaro di piogge rappresenterebbe una tragedia per molte regioni italiane. In questo periodo a soffrire di più sono le regioni nord-occidentali, ma tutto il paese è a rischio perché se è vero che settembre è stato generoso di pioggia in alcune aree, sono ormai molti mesi che perdura un sostanziale stato di siccità: ricordiamo che l'inverno scorso è stato molto secco, così come la primavera, e l'estate ce la ricordiamo bene!

Pubblicato da Aldo Meschiari - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina