Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

Capricci meteo con l'ottobrata? No, ma la siccità peggiorerà

Ormai è sicuro: l'ottobrata ci sarà. Resta solo da capire quanto durerà. Meteo capriccioso? Non proprio.

immagine 1 articolo 48531

Come scritto più e più volte stiamo parlando di una fase meteo climatica assolutamente normale, lo dice la parola stessa: ottobrata. Basterebbe ripercorrere gli archivi meteorologici per rendersi conto che in passato, anche quando il tempo era diversa e pioveva, periodi di bel tempo c'erano eccome!

Statistica? Chiamatela come volete... le fasi anticicloniche erano assolutamente naturali, ciò che al momento non è normale è che non piova. O non piova come in passato. Perché come scrive il collega Meloni, le piogge settembrine ci sono state. Anche a ottobre ha piovuto. Non uniformemente, ma ha piovuto. E localmente si è persino andati oltre la media pluviometrica mensile...

Ma sapete qual è il problema? Che veniamo da anno di siccità, veniamo da un'estate rovente, secchissima. I suoli faticano a percepire i cambiamenti, mettiamoci la violenza delle precipitazioni e il gioco è fatto. L'acqua scorre via, non riesce a raggiungere le falde, non viene accumulata adeguatamente nei bacini di raccolta. E' questo il più grande problema.

Quindi, non prendiamocela con l'ottobrata. Potrebbe durare 10 giorni, 15 giorni? Vedremo. Prendiamocela con il pregresso, col fatto che la circolazione è cambiata, prendiamocela con noi stessi perché forse è anche colpa nostra. Perché l'estremizzazione climatica è evidente, ma non è certo evidente per un periodo di bel tempo che per ottobre è assolutamente normale.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina