Meteo Giornale » Archivio » Meteo Toscana »

Piogge quasi eccezionali in Toscana

immagine articolo 48 Lo scirocco, vento carico di umidità, e, di seguito, l'avvento di aria fredda atlantica apportatrice di fenomeni temporaleschi, hanno portato a precipitazioni al di sopra della media stagionale, sulla Toscana, tanto da far sì che, in molte zone, sia stata superata la normale pluviometria novembrina.

In questo modo, si è evitata una situazione che andava facendosi molto pericolosa, per la Regione, afflitta da una siccità anomala durante l'anno 2003.

I due mesi autunnali di ottobre e di novembre, hanno consentito un notevole recupero, e, se la tendenza proseguirà anche per il mese di dicembre, la situazione potrebbe definitivamente normalizzarsi.

Esaminiamo la situazione pluviometrica dei giorni dal 24 al 28 novembre su diverse stazioni toscane:

Firenze ha misurato 84 mm di pioggia, durante questa settimana, Pisa 114,2 mm e Grosseto 107 mm.

La normale media di precipitazione di novembre, per le tre città, sarebbe, rispettivamente, di 111,2, 122, e 94 mm.

Dunque, in questa settimana, è piovuto quanto di solito cade in un mese, o anche di più.

Altre precipitazioni abbondanti si segnalano sulla Foresta dell'Acquerino, sopra Pistoia, ove si sono misurati, i giorni 26 e 27 novembre, rispettivamente 74,0 ed 83,4 mm.

A Cutigliano, vicino all'Abetone, la pioggia è stata pari a 174 mm dal 24 al 27 novembre, mentre al Passo delle Radici i millimetri assommati sono stati pari a 118 mm.

Tale quantità di pioggia è stata responsabile delle piene dei fiumi avvenute in Lucchesia e nel Pistoiese.

Pioggia abbondante anche nel sud della Regione, come mostra il dato di Grosseto, ed anche quello di Montalcino (67 mm), S.Gimignano (100 mm), Orbetello (85 mm).

Insomma, le precipitazioni, la scorsa settimana, non hanno risparmiato nessuna località della Regione, che, del resto, di pioggia ne aveva davvero bisogno.

Pubblicato da Marco Rossi

Inizio Pagina