Meteo Giornale » Archivio » Focus Meteo »

Il caldo inizierà a fare sul serio: importanti anomalie termiche a inizio giugno

La circolazione d'aria fresca che ha investito le regioni centro meridionali, portando temporali e un abbassamento delle temperature, sta per terminare. Ciò consentirà all'Alta Pressione, già presente sui settori di ponente, di consolidarsi in tutta Italia. E non sarà l'Alta delle Azzorre, ma il ben noto Anticiclone africano. Significa che le temperature saliranno e il rialzo inizierà fin dai prossimi giorni.

Il caldo dovrebbe impadronirsi di tutte le regioni, caldo che si farà sentire maggiormente nei primi giorni di giugno allorquando ci aspettiamo importanti anomalie termiche positive ovunque. E' la mappa in allegato che ce lo dice, una mappa che ci dà un'idea delle deviazioni in più o in meno rispetto alla media trentennale di riferimento (1981-2010). E così scopriamo che alla quota 850 hPa (1500 metri circa) vi saranno deviazioni comprese tra 2 e 4°C. Significa che le massime, probabilmente, arriveranno per la prima volta a ridosso dei 34-35°C. Insomma, la calda estate sta per iniziare.

immagine 1 articolo 47310

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina