Meteo Giornale » Archivio » News Clima »

Il riscaldamento globale avvierà ondate di gelo più intense

immagine 1 articolo il riscaldamento globale avviera ondate di gelo piu intense Nel Febbraio 2012 molti piccoli laghi del Nord Italia ghiacciarono per il grande freddo. Ciò è accaduto neppure 4 anni fa.

Sono numerosi gli studi e pubblicazioni scientifiche che sostengono che con l'aumento della temperatura globale si avranno episodi di freddo più intensi, eventi di gelo fuori stagione.

Vi abbiamo spesso descritto questa tendenza, ma oggi proveremo ad interpretarne il significato.

Ribaltone meteo: freddo improvviso, anche maltempo. E' autunno altalenante

Innanzitutto, con il riscaldamento del Pianeta non avremo Inverni più freddi del passato, bensì la temperatura media planetaria della stagione invernale sarà superiore alla norma. La differenza sarà anche nel futuro maggiore nel nostro Emisfero rispetto a quello Australe.

È perciò lecito chiedersi come mai ci potranno essere ondate di gelo anche più intense rispetto al passato.

Mix di freddo anomalo e maltempo. Fino a quando continuerà? Le ultimissime

Una delle varie motivazioni espresse dagli scienziati è che il caldo porta maggiore variabilità, incrementa gli eventi estremi, quindi avremo ondate di caldo e di freddo di maggiore rilevanza. Talune ondate di freddo potrebbero anche essere persistenti, e persino presentarsi con imponenza storica.
Ciò in questo ultimo decennio è avvenuto in varie regioni del Pianeta.

Uno studio dedicato alla fusione dei ghiacciai Groenlandesi afferma che se il flusso di acqua dolce verso l'Atlantico settentrionale si intensificherà, si potrebbe bloccare la Corrente del Golfo.
Direte che ogni anno si descrive la stessa storia, ma questo perché la teoria previsionale non è cambiata. Ma ciò non vuol dire che avrà ripercussioni per il prossimo inverno o quello seguente. Nessuno ha mai detto questo.

Lo studio indica come linea di inizio di questo evento tra una decina di anni, ed è supportato da molti scienziati. Tra cui gli stessi che annunciano che entro qualche anno sparirà la calotta polare estiva.

Va anche detto che alcune teorie hanno smontato ciò che si è sempre ritenuto come causa del clima invernale mite europeo: secondo alcuni scienziati, la Corrente del Golfo mitiga solo parzialmente gli Inverni europei. Ma le cause principali sarebbero altre.

Orbene, se la teoria di avere ondate di gelo più intense rispetto al passato si concretizzerà (è pur sempre una previsione teorica, non certezza), anche in Europa potremmo rivivere ondate di gelo importanti, e secondo vari scienziati quella avvenuta nel Febbraio 2012 ne è un segnale.

La serie di inverni gelidi nelle Isole Britanniche di alcuni anni fa e il gelo del Febbraio 2012 in Europa, secondo varie pubblicazioni sono eventi meteo estremi derivanti, o incrementati di intensità dal Global Warming.

Ovviamente ciascuno di voi sarà libero di interpretare come meglio crede queste teorie climatiche. Noi pubblichiamo la notizia senza schierarci da alcuna parte.

Pubblicato da Redazione Mtg

Inizio Pagina