Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Ondata di caldo: record anche in Tunisia

Anche il Nord Africa ha subito l'ultima settimana l'impatto della forte ondata di caldo.

Nel precedente articolo avevamo evidenziato i dati del 4 maggio che giungevano dall'Algeria, con i 43,4°C registrati sulla città mediterranea di Skikda.

Nei giorni successivi, tra il 5 e il 6 maggio, è stata invece la Tunisia a subire gli effetti maggiori dell'onda di calore.

I record dell'ondata di caldo, diversi locali, uno europeo

Già il 4 maggio però, Tabarka, lungo la costa settentrionale, aveva superato i 40 gradi toccando 40,3°C. Record per la prima decade del mese di maggio ma non mensile, perché Tabarka ha toccato 41,4°C nel 1999 e 40,8°C nel 1994. La località più calda era però Kairouan con 43,8°C.

Il 5 maggio Kairouan con 44,6°C migliorava il proprio record mensile, precedente 44,5°C nel 1994. Notevolissimi i 38,8°C di Tunisi.

All'origine del super caldo: oltre 40 gradi in Algeria!

Il 6 maggio ancora caldissimo a Kairouan, che toccava 44,2°C. Drastico calo termico a Tabarka, che misurava appena 24,1°C di massima, ben 16 gradi in meno di due giorni prima.

L'ondata di caldo è andata stemperandosi già il 7 maggio, con un unico "over 40" nel sud desertico della nazione.

immagine 1 articolo ondata caldo record in tunisia Il porticciolo di Tabarka con la fortezza genovese sullo sfondo (fonte wikipedia). 40,3°C lunedì nella città tunisina, record decadale ma non mensile

Pubblicato da Massimo Aceti

Inizio Pagina