Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Ancora burrasche in Germania, con nubifragi e venti sino a uragano

immagine articolo 3488 Nubi minacciose in vari land tedesche. Monaco di Baviera nel tardo pomeriggio di ieri, dopo una calda giornata, è stata interessata da un intenso fortunale, con violente raffiche di vento che hanno raggiunto i 110 km/h che hanno cagionato danni e persino feriti per la caduta di numerosi alberi.

Ma la burrasca ha interessato varie province tedesche, dalla Baviera sino alle regioni centrali. In Baviera le piogge sono state intense e soprattutto localizzate in brevi periodi, si lamenta la caduta di numerosi alberi per il fortissimo vento, tanto che varie strade sono state chiuse al traffico, persino l'autostrada è rimasta impercorribile per lunghi tratti. In alcune zone è caduta ancora la grandine.

Una tempesta ha interessato Stoccarda, con violentissime raffiche di vento, sotto un cielo turbinoso e sempre più scuro. In città sono state accese le luci tanto è divenuto buio. Taluni hanno avvistato un grosso vortice che non ha toccato suolo.

A Stoccarda si sono avuti allagamenti dovuti alla pioggia intensa, che in poche ore ha accumulato oltre 60 mm di pioggia, che per queste zone non è un evento di tutti i giorni. Qui piove generalmente con maggior regolarità e senza notevoli eccessi.

Anche Amburgo è stata investita da un fortunale, così il maltempo ha raggiunto anche la grande Berlino.

Si lamentano in varie zone cantine allagate e soprattutto danni per i numerosi fulmini caduti anche in abitazioni, strutture industriali e aziende agricole.

In Germania solo qualche giorno fa vi era stata un'altra burrasca, in tale circostanza la città più colpita fu Colonia, con oltre 100 millimetri di pioggia.

Causa del maltempo di ieri e stanotte, è stato il passaggio di una perturbazione di origine atlantica, che attraversando territori fortemente riscaldati dal sole di questi giorni, ne ha tratto energia, causando eventi di forte intensità a carattere diffuso. In particolare, nella serata di ieri, una linea di groppo temporalesca, si è formata dalla Baviera e per svariate centinaia di chilometri verso nord.

Pubblicato da Andrea Meloni

Inizio Pagina