Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

45 gradi nel Sahel, in Niger il top del caldo mondiale

immagine 1 articolo 31789 Tra Mali, Ciad e Niger si registrano in questi giorni le temperature più alte del pianeta, nella mappa (da infoclimat.fr) le temperature massime del 26 marzo. Nell'Africa sub-sahariana ecco che sono arrivati gli annunciati 45 gradi.

In Niger martedì 25 marzo, 45,0°C a N'Guigmi, 44,0°C a Diffa, 43,6°C a Maine-Soroa, 43,5°C a Goure, 42,6°C a Zinder.

Nel vicino Ciad, 42,8°C a N'Djamena.

Botta fredda in Algeria, pioggia e neve sotto i 1000 metri

Anche mercoledì 26 questi paesi, entrambi in quella regione del Sahel che sta per raggiungere il picco termico, sono stati i più caldi dell'Africa, con 44,2°C a Diffa, 44,0°C a N'Guigmi, 43,5°C a Mao (Ciad), 43,0°C ad Abeche (Ciad) e Maine-Soroa, 42,6°C a Birni-N'Konni (Niger).

Si tratta, in questi giorni, delle temperature più alte che si raggiungono su tutto il pianeta.

Piogge record in Australia tra Queensland e New South Wales

Alcune medie delle massime di marzo, in °C: N'Djamena 38,7°, Maine-Soroa 37,3°, Birni-N'Konni 36,8°, N'Guigmi 36,0°.

Gran caldo in Russia e Bielorussia, diluvio di record

Pubblicato da Giovanni Staiano

Inizio Pagina