Meteo Giornale » Archivio » Analisi Meteosat »

PERTURBAZIONI in serie, il satellite parla chiaro

Confermando l'assunto modellistico, l'immagine satellitare di stamane è estremamente interessante perché mette in luce diversi elementi che ci aiutano a confutare la previsione odierna e dei prossimi giorni. Anzitutto possiamo notare la nuova perturbazione giunta sulla Sardegna e pronta ad investire le rimanenti regioni.

Ma spostandoci dai nostri confini vi sono altre figure che andranno ad influenzare il meteo settimanale. Anzitutto la zona di Bassa Pressione a ridosso della Francia, alimentata come si può notare da aria fredda di origine polare. Poi vi sono due strutture anticiclone che giocheranno un ruolo fondamentale: l'Alta delle Azzorre e l'Alta Scandinava.

A partire da domani vi sarà una spinta verso nordest dell'Azzorriano, che andrà a congiungersi con la Scandinava. Si creerà un muro di sbarramento che tenderà ad isolare un'ampia figura ciclonica tra l'Europa ed il Mediterraneo. Configurazione che depone a favore di maltempo duraturo, prima perturbato e poi decisamente instabile.

Nuova incursione perturbata: il maltempo si rinnova

immagine 1 articolo 31760 Fonte immagine EumetSat 2014, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Giornale.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina