Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Il caldo spopola nel week-end tra Balcani e Mediterraneo Orientale

immagine 1 articolo il caldo spopola nel week end tra balcani e mediterraneo orientale Temperature massime di domenica 23 marzo nell'area balcanica europea. Fonte mappa infoclimat.fr Con l'ingresso della depressione sul Mediterraneo centrale, il "clou" del caldo sabato 22 marzo si è localizzato nella parte orientale del bacino del "Mare Nostrum", con valori oltre i 25°C in Turchia: Adana 26,5°C, Osmaniye 25,9°C, Silifke 25,5°C; a Cipro: Lefkoniko 26,7°C, Tymbu/Nicosia 26,3°C, Gecitkale 26,0°C; nell'area balcanica: 24,4°C a Sanski Most (Bosnia-Erzegovina), 24,2°C a Leskovac (Serbia), 24,1°C a Zenica (Bosnia-E.), 24,0°C a Loznica (Serbia), Tuzla (Bosnia-E.) e Bucarest (Romania), 23,5°C a Smeredevska Palanka (Serbia), 23,4°C a Belgrado (Serbia), 23,2°C a Botosani (Romania), Cuprija (Serbia), Osijek (Croazia) e Sandanski (Bulgaria).

Anche domenica 23 marzo ha continuato a fare molto caldo in tutta questa zona, Adana ha raggiunto 27,7°C, Osmaniye 26,8°C, Gecitkale 26,1°C, Lefkoniko 25,7°C, Tymbu/Nicosia 25,5°C, Lovetch (Bulgaria) 25,6°C, Tuzla 24°C.

Nell'Europa occidentale le città più calde sono state le spagnole Malaga e Murcia con una temperatura massima di 23°C.

Antartide vicino al record di freddo mondiale di marzo, exploit di Summit in Groenlandia

Africa sub-sahariana prossima al picco del caldo, 45 gradi vicini

Ondata di caldo in Centro America, record avvicinati

Marzo pazzo, caldo quasi estivo in Europa centro-orientale

Pubblicato da Giovanni Staiano e Massimo Aceti

Inizio Pagina