Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Non si placa il caldo folle in Europa: sfiorati i 30 gradi sui Balcani

Continua ad impazzare l'ondata di caldo precoce su parte del Vecchio Continente, in particolare sulle nazioni affacciate sul Mediterraneo e più in generale su tutto il comparto meridionale europeo: nella giornata del 18 marzo sugli scudi l'area dei Balcani Occidentali, dove si sono raggiunti addirittura i +29,2°C sulla città di Zenica, in Bosnia-Erzegovina. Segue la Repubblica di Macedonia, con +27,4°C a Gevgelija.

Molto caldo anche in Spagna, dove si sono sfiorati i 28 gradi nella località di Embalse de la Fuensanta (Albacete, comunità autonoma di Castiglia-La Mancia) e ad Albox (Almerìa, comunità autonoma dell'Andalusia). Notevoli anche i +27,1°C di Siviglia. La cartina in basso (fonte infoclimat.fr) mostra le temperature massime del 18 marzo in Europa: i picchi di caldo maggiori li ritroviamo su Penisola Iberica e Balcani.

immagine 1 articolo caldo folle in europa sfiorati i 30 gradi sui balcani

Anticiclone al clou, prosegue l'ondata di caldo precoce

L'altra Europa: gran gelo in Lapponia, forti nevicate sui Tatra

65 gradi di differenza in Europa tra la più calda e la più fredda. Caldo e grandine in Thailandia

Impazza il caldo in mezza Europa, temperatura record a Lubiana

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina