Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Bel tempo in affermazione, ma con insidie Africane tra le Isole

E' da circa una settimana che la configurazione barica - intesa come disposizione delle Alte e Basse Pressioni - è sostanzialmente bloccata. La goccia fredda che ha tenuto sotto scacco le regioni meridionali e in parte le Adriatiche, è ancora là ma sta perdendo quell'alimentazione necessaria a renderla ancora vivace.

L'alta pressione, nel frattempo, sta cercando in tutti i modi di assumere il comando ed entro le prossime 48 ore avrà abbracciato l'intera Penisola. Attenzione però alle insidie proveniente dal basso Mediterraneo, perché un'area instabile in graduale rinforzo si avvicinerà pericolosamente alle Isole Maggiori.

Il tempo mercoledì 12 marzo
Prevalenza di bel tempo, salvo qualche residui scroscio di pioggia in Sicilia e sulla Sardegna. Nubi a tratti insisteranno anche al Sud e nelle regioni del medio versante Adriatico, ma non avranno più la forza per apportare fenomeni. Il clima sarà gradevole, specie nelle ore diurne, e le temperature aumenteranno anche al Sud per via del maggiore soleggiamento e del minore apporto d'aria fresca da est.

Dall'Alta delle Azzorre all'Artico

immagine 1 articolo bel tempo in affermazione ma con insidie africane tra le isole Domani ci sarà ancora spazio per qualche pioggia nelle due Isole Maggiori.

Giovedì 13 marzo
Ci aspettiamo un ulteriore miglioramento, tant'è che anche al Sud e nelle regioni Adriatiche prevarranno ampie schiarite. Ma si cominceranno ad osservare nubi minacciose sui Canali Insulari, dirette maggiormente verso la Sicilia. I venti, proprio tra le due Isole, soffieranno sostenuti dai quadranti settentrionali.

Qualche cenno di novità nel weekend
Venerdì e sabato cambierà poco o nulla, eccezion fatta per qualche rovescio di pioggia che andrà ad interessare la Sicilia. Potrebbero assumere anche carattere temporalesco. Da valutare l'eventuale coinvolgimento della Sardegna. Altrove prevalenza di bel tempo e clima primaverile.

Domenica scenario pressoché immutato, ma occhio ai confini alpini perché potrebbero giungere nubi minacciose associate a qualche precipitazione sparsa. La causa? Una discesa d'aria fredda diretta verso i Balcani e che non dovrebbe interessarci. Tuttavia potrebbe essere un segnale di un cambio circolatorio più importante nel corso della prossima settimana.

immagine 2 articolo bel tempo in affermazione ma con insidie africane tra le isole Sabato prevalenza di bel tempo, salvo qualche insidia nord Africana in rotta verso la Sicilia.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina