Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Tepore da primavera inoltrata in Francia e Penisola Iberica

Dopo il lunghissimo periodo di tempeste atlantiche che non hanno dato tregua tra autunno e inverno, ora le nazioni occidentali europee vivono una fase di calma surreale, senza che le perturbazioni riescano più ad intervenire: il merito va attribuito al predominio dell'anticiclone delle Azzorre, che si avvale di un contributo d'aria calda in quota di matrice sub-tropicale. Di conseguenza, le temperature continuano a salire determinando una fase di caldo anomalo per il periodo, con valori degni del mese di maggio in tutto l'Ovest Europa (compresa l'Inghilterra).

Sulla Spagna le temperature nelle ultime ore hanno superato in molti casi i 25 gradi, con punte più elevate fino a 27° registrate in Andalusia, sulla Provincia di Jaén. Caldo eccezionale anche sul nord della Spagna, con punte di 25 gradi a Bilbao e La Coruña. Rialzi termici marcati anche in Portogallo (massime di circa 23° a Porto e Coimbra), ma anche in Francia con punte di 22° nel dipartimento dei Pirenei Atlantici. Molta gente si è riversata all'aria aperta e verso il mare, come si evince dalla panoramica in basso del comune costiero di Collioure (Pirenei Orientali, fonte immagine www.cg66.fr/).

immagine 1 articolo caldo primaverile in francia e penisola iberica

USA, INVERNO FINITO? Neanche per idea...

La DEPRESSIONE D'ISLANDA ci riprova, ma fallirà: ecco perché

Primavera accelera sull'Ovest Europa: oltre 25° in Spagna

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina