Meteo Giornale » Archivio » Analisi Meteosat »

"GOCCIA FREDDA" vs ALTA DELLE AZZORRE: che scontro!

Davvero didattica l'immagine MeteoSat di questa mattina. Osservatela bene: anche i più distratti, o i meno avvezzi in materia, noterebbero alcune figure bariche dominanti. Anzitutto un'ampia fascia anticiclonica, che si estende dalle Azzorre sino alla Russia Europea. La sua presenza è certificata dai cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi che dominano la scena.

A nord del muro altopressorio troviamo alcune Depressioni Atlantiche, ma stavolta eventuali effetti verso sud sono stati arginati proprio dal blocco. Sull'Italia, invece, è ancora presente un Vortice Instabile con minimo di pressione collocato sullo Ionio. Abbiamo indicato la rotazione dei venti, ovvero orientali. Ed è per questo che l'instabilità continuerà ad interessare Adriatiche e Sud.

L'alimentazione fredda del Vortice sta contrastando con una superficie marina in via di riscaldamento ed ecco che vengono a crearsi le condizioni ideali per lo sviluppo dei numerosi temporali visibili in figura. Fonte immagine EumetSat 2014, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Giornale.

"Goccia fredda" tiene sull'attenti Adriatiche e al Sud. Meglio altrove

immagine 1 articolo 31531

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina