Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Gli effetti dell'Atlantico in Spagna: caldo, pioggia e burrasche

Nella Penisola Iberica, la prevalenza delle correnti occidentali in questo inverno ha favorito molti episodi di caldo nelle zone dove il "ponent" si presenta con caratteristiche di foehn, quindi in Andalusia sudorientale e nelle Comunidades di Murcia e Valencia. Per contro le stesse correnti occidentali si sono presentate molto umide e piovose e talvolta tempestose nelle regioni atlantiche del nord.

Anche venerdì 28 febbraio nelle regioni sottoposte al foehn si sono superati diffusamente i 22°C, con qualche punta oltre i 25°C. Citiamo queste massime: Alicante 25,1°C, Torre Pacheco (Murcia) 25,0°C, Murcia, Murcia-San Javier e Elche 24,9°C, Alhama de Murcia 24,7°C, Aguilas (Murcia) 24,0°C, Orihuela e Rojales (Alicante) 23,8°C, Garrucha (Almeria) e Motril (Granada) 23,6°C, Marbella 23,2°C.

immagine 1 articolo 31474 Panorama invernale di Bilbao, da wikipedia

Avvezione africana in Spagna, ma esagerate piogge atlantiche in Galizia

Nel nord della Spagna sono stati invece protagonisti, nell'ultimo giorno di febbraio, la pioggia e il vento. Le raffiche hanno raggiunto i 147 km/h a Estaca de Bares (La Coruna), i 133 a Machichaco (Bizkaia), i 132 a Leikitio (Bizkaia), i 122 a Punta Galea (Bizkaia), i 113 all'aeroporto Asturias. Tra le 0 e le 21 del 28 febbraio, 39 mm di pioggia a Villacarriedo (Cantabria), 37 a Abadino (Bizkaia), 30 a Roncisvalle (Navarra), 28 a Bilbao Aeropuerto.

A Santiago de Compostela, in Galizia, nell'ultimo mese sono caduti 400 mm di pioggia! La cifra è quasi il doppio della media che si attesta a 223 mm, anche se lontana dal record di 699 mm caduti nel febbraio 1977.

Nord Spagna DEVASTATA dal mare e dal vento: danni all'aeroporto di Bilbao

Pubblicato da Giovanni Staiano

Inizio Pagina