Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Mosca: i risultati di un inverno caldo, record di neve... in negativo!

immagine 1 articolo 31473 La nevicata dell'11 febbraio a Mosca, una delle maggiori dell'intero inverno. Da twitter/@BBCDanielS L'ultimo mese dell'inverno è terminato a Mosca con un record di neve... ma in negativo! Dal 25 febbraio il manto nevoso è sceso ad appena 1 cm, record negativo mensile dall'inizio delle osservazioni datato 1879!

Durante il mese di febbraio la neve ha raggiunto un massimo di 15 cm, rispetto ad una norma mensile di 44 cm. Anche gennaio è stato assai poco nevoso, la neve ha raggiunto addirittura un picco minimo di 0,5 cm ed uno massimo di 12 cm.

Il mese più nevoso è stato dicembre, il giorno 8 è caduta la maggiore nevicata dell'anno depositando al suolo 18 cm.

Torna il freddo in Russia, 40 gradi sotto zero nel Grande Nord, schivata Mosca

Le precipitazioni invernali sono però state nel complesso quasi nella norma, solo che piuttosto che nevicare ha spesso piovuto o nevischiato.

L'inverno è stato infatti nel complesso molto caldo. Solo il mese di gennaio ha avuto temperature in linea con la media mensile, con una notevole fase fredda nella seconda parte del mese quando la temperatura è scesa fino a -25,4°C. Sia dicembre che febbraio hanno invece sofferto quasi totalmente della mancanza di freddo ed hanno avuto temperature tra i 4 e i 6 gradi superiori alla norma mensile.

Gennaio: la rivincita dell'inverno russo

Nel complesso l'inverno a Mosca ha avuto temperature di circa 3 gradi e mezzo superiori alla norma, risultando caldo all'incirca come l'inverno 2008-09, ma meno caldo dell'inverno 2006-07.

Pubblicato da Massimo Aceti

Inizio Pagina