Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Sahel e Indocina al top del caldo del nord emisfero. Fresco in Australia, gelo siderale in Siberia

Nelle aree dell'emisfero nord situate a metà strada tra Equatore e Tropico del Cancro siamo ormai già nel pieno della stagione calda. Non stupisce quindi più che tanto che sia nell'Africa subsahariana che, spostandosi in Asia, nelle zone più continentali di Myanmar e Thailandia, le temperature massime siano molto elevate.

Venerdì 28 febbraio, in Africa, 42,0°C ad Abu Na'ama (Sudan), 40,6°C a Gedaref (Sudan), 40,5°C a Kadugli (Sudan), 40,3°C a Maine-Soroa (Niger), 40,0°C a N'Djamena (Chad) e Diffa (Niger), 39,9°C a Garoua (Camerun), 39,8°C a Moundou (Chad). Alcune medie delle massime di febbraio, in °C: Garoua 37,3°, Moundou 36,8°, Gedaref 36,4°, Kadugli 36,1°, N'Djamena 35,2°, Maine-Soroa 33,2°. I valori del 28 febbraio sono 1°-3°C più elevati anche rispetto alle medie delle massime di marzo, che per molte delle stazioni in oggetto è il mese più caldo dell'anno.

In Myanmar, venerdì 28 febbraio Nyaung-U 37,7°C, Prome 37,2°C, Meiktila 37,1°C, Mandalay 37,0°C, Toungoo 36,6°C. In Thailandia, Thoen 37,8°C, Lampang, Tak e Bhumidol Dam 37,4°C, Nan 36,8°C, Loei 36,7°C. Alcune medie delle massime di febbraio, in °C: Toungoo 34,0°, Meiktila 32,4°, Mandalay 32,0°, Tak 34,9°, Bhumidol Dam 34,3°, Lampang 33,4°, Nan 32,7°, Loei 32,4°. Anche in questo caso, le massime del 28 febbraio sono superiori di 1°-3°C anche alle medie di marzo.

Gli effetti dell'Atlantico in Spagna: caldo, pioggia e burrasche

Molto caldo il 28 febbraio anche in Laos, con 35,7°C a Luang Prabang e 35,0°C a Vientiane. 30,8° la media delle massime di febbraio di Luang Prabang (33,1°C quella di marzo).

Continua a fare piuttosto fresco in Australia Meridionale, Victoria e Tasmania, ovvero in tutto il settore sudorientale dell'Australia. Mercoledì 26 febbraio 23,8°C la massima di Adelaide, 22,6°C a Melbourne, 20,9°C a Hobart. Giovedì 27, 24,2°C ad Adelaide, 22,3°C a Melbourne, 19,8°C a Hobart. Si tratta di valori da 2° a 6°C inferiori a quelli medi del periodo.

Mosca: i risultati di un inverno caldo, record di neve... in negativo!

immagine 1 articolo 31462 Comincia fredda la primavera in Siberia, nella zona fuxia coincidente con la Siberia centrale le temperature sono 15 gradi sotto la media, anche se in assoluto la zona più fredda si trova più ad est. Dati NCEP, elaborazione weatherbell. All'inizio della primavera boreale si scende ancora sotto i 50 gradi sotto zero nel cuore gelido della Siberia. Leggi l'approfondimento.

A Mosca invece l'inverno troppo caldo ha partorito un record di neve, ma in negativo! Leggi l'approfondimento.

Il grande gelo ha ripreso possesso degli Stati Uniti, dove l'inverno è stato tra i più freddi degli ultimi decenni. Temperature molto basse anche lungo la costa est e da oggi dal Midwest a New York sono attese nuove ingenti nevicate. Leggi l'approfondimento.

Paraguay: nubifragio record ad Asuncion

In Alaska invece l'inverno per lunghi tratti molto caldo sta mettendo a rischio lo svolgimento della famosa corsa delle slitte trainate dai cani "Iditarod Sled Dog Race". Leggi l'approfondimento.

In Spagna i venti occidentali portano piogge esagerate e spesso burrasche di vento sulle regioni atlantiche, ma episodi di caldo nelle zone sottovento tra l'Andalusia e il Golfo di Valencia. Leggi l'approfondimento.

Alaska, troppo MITE e POCA NEVE: a rischio la "Iditarod Sled Dog Race"

Il nubifragio che ha colpito Asuncion, qualche giorno fa, è stato tra i più intensi che abbiano mai colpito il Paraguay. Leggi l'approfondimento.

Stati Uniti, dal gelo intensissimo a nuove ingenti nevicate

Cina, TROPPO INQUINAMENTO: il Governo chiude 17 fabbriche di cemento

Ontario: MAXI TAMPONAMENTO causa neve e gelo. Coinvolti 100 veicoli

Aumenta il gelo negli Stati Uniti, nel week-end nuove tempeste di neve

Caldo intenso in Africa subsahariana, superati i 40 gradi

Pubblicato da Giovanni Staiano - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina