Meteo Giornale » Archivio » Focus Clima »

FUSIONE DEI GHIACCI ARTICI: sempre peggio, stracciato il record del 2007

In quest'inizio di settembre è proseguita in modo inarrestabile la perdita dell'estensione della superficie ricoperta dai ghiacci nell'Artico. Il nuovo minimo storico si era raggiunto già lo scorso 26 agosto, ma come temevano la situazione è ulteriormente peggiorata, per il fatto che il periodo di scioglimento dei ghiacci in genere prosegue fino a metà settembre. Le ultime stime indicano che la superficie ghiacciata, in termini d'estensione, è crollata sotto i 4 milioni di km quadrati, portandosi attorno ai 3.8 milioni di km quadrati, come possiamo notare dal grafico del in basso del "National Snow & Ice Date Center".

RITIRATA DEI GHIACCIAI sulle Alpi, estate terribile anche per la Valtellina

La situazione è quindi davvero disastrosa, dato che questi numeri rappresentato livelli da record estremo. Il primato storico precedente d'estensione, del 2007, era pari a circa 4.17 milioni di km quadrati. Anche in riferimento ai dati dell'area ricoperta dai ghiacci, i numeri sono impietosi: attualmente è ricoperta dai ghiacci una superficie di 2.3 milioni di chilometri, ben 540 mila chilometri quadrati in meno rispetto al record del 2007. La diminuzione dei ghiacci è un processo inarrestabile che non conosce soste: di questo passo, la presenza dei ghiacci artici in estate potrebbe essere messo a rischio nell'arco di qualche decennio, anche perché meno ghiaccio potrebbe portare ad un effetto positivo nei confronti del riscaldamento globale, per la minore energia solare riflessa verso lo spazio.

immagine articolo ghiacci artici stracciato il record del 2007

Ghiacciai dell'Alto Adige in tremenda sofferenza, colpa dell'estate rovente

Minimo storico assoluto per i ghiacci artici, potrebbe peggiorare ancora

Ghiacci artici a picco: ormai certo il superamento del minimo del 2007

Minimo storico assoluto per i ghiacci artici, potrebbe peggiorare ancora

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina