Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo di Primavera, prossimi giorni tra sole e acquazzoni

Spifferi freschi da est andranno a ostacolare il consolidamento del bel tempo.

I prossimi giorni saranno condizionati da un'ampia zona di Alta Pressione che dal nord Africa si è estesa sul nord Europa. Si tratta di due diversi Anticicloni: quello Africano, appunto, e quello continentale che si è formato tra la Russia e la Scandinavia. Nei Paesi dell'Europa orientale si inseriscono correnti d'aria fredda, che andranno ad alimentare condizioni di forte instabilità fin sui Balcani. In Italia, mancando una protezione adeguata, arriveranno freschi spifferi da est e lo sviluppo dei temporali pomeridiani sarà estremamente semplice.

Fine Maggio tra bel tempo e temporali

Il tempo venerdì 25 Maggio
Al Nord i cieli saranno parzialmente nuvolosi fin da subito. Nelle ore pomeridiani si addenseranno nubi scure e minacciose lungo la catena alpina, in particolare nel settore centro occidentale dove sarà maggiore la probabilità di precipitazioni. Forti temporali potrebbero coinvolgere il settore alpino occidentale del Piemonte e qualche acquazzone sembra in grado di estendersi in pianura. Le temperature registreranno un lieve calo durante il giorno, mentre i venti si disporranno da e/ne con dei rinforzi sull'alto Adriatico.

Al Centro Sud i cieli saranno sereni o poco nuvolosi, ma durante il pomeriggio si assisterà ad un aumento della nuvolosità nelle zone appenniniche e potranno verificare dei temporali. I più vivaci coinvolgeranno l'Appennino meridionale, dove potrebbero attardarsi sino a sera. Prevediamo un leggero rialzo delle temperature massime, mentre i venti si disporranno ovunque da n/ne.

immagine 1 del capitolo 1 del reportage meteo di primavera prossimi giorni tra sole e temporali Venerdì avremo dei temporali sulle Alpi e localmente lungo la dorsale appenninica. Altrove tempo migliore con prevalenti spazi di sereno.

Si profila un weekend all'insegna della variabilità
Il tempo sarà buono nelle regioni Centro Meridionali e Insulari. Lungo le coste i cieli saranno sereni o poco nuvolosi, mentre il clima sarà gradevole complice la ventilazione settentrione o orientale. Lungo la dorsale appenninica continueranno a svilupparsi degli annuvolamenti pomeridiani, che potrebbero provocare degli acquazzoni e dei temporali.

Nelle regioni del Nord si alterneranno momenti di sole ad annuvolamenti di un certo spessore. Lungo la cerchia alpina continueranno a svilupparsi i temporali, che potranno risultare piuttosto intense sul settore ovest del Piemonte e sull'Alto Adige. Non sono da escludere ulteriori sconfinamenti sulla piana piemontese e lungo la fascia pedemontana che va dalla Lombardia al Veneto.

Le temperature potrebbero registrare una ulteriore lieve diminuzione su tutte le regioni, pur mantenendosi su valori prossimi alle medie stagionali.

Ad inizio settimana tornerà l'Alta Pressione
Un netto miglioramento delle condizioni meteo dovrebbe interessare gran parte del Centro Sud e le Isole Maggiori. L'Anticiclone, che verrà da ovest, porterà un po' di caldo nelle valli interne mentre lungo le coste il clima sarà gradevole grazie ai regimi di brezza.

Al Nord permarranno un po' di nubi a carattere sparso, che sulle Alpi potranno causare altri acquazzoni e qualche temporale.

immagine 2 del capitolo 1 del reportage meteo di primavera prossimi giorni tra sole e temporali Lunedì prevalenza di bel tempo al Centro Sud e Isole, salvo qualche temporale sull'Appennino centro settentrionale. Al Nord permarrà una nuvolosità variabile che provocherà qualche temporale qua e là sulle Alpi.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina