Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Mercoledì un'altra perturbazione, nel weekend peggiora al Nord

Il tempo si mantiene variabile, arriveranno altre piogge.

L'Europa è alle prese con "Vera", un'ampia e profonda Bassa Pressione che trova sede a ridosso della Scandinavia. Nel suo movimento risucchia aria piuttosto fredda dal Circolo Polare Artico, che scivola verso sud e si dirige sulle Alpi. Un altro sistema nuvoloso da nord, in assenza dell'Alta Pressione, raggiungerà la catena alpina già da stasera e domattina attraverserà le regioni Adriatiche causando condizioni di maltempo.

Meteo estremamente dinamico, è la Primavera

Il peggioramento sarà rapido e giovedì avremo un graduale miglioramento. Nel frattempo assisteremo ad un altro cambiamento, provocato da un calo della pressione sull'Atlantico Francese. Gradualmente si scaverà una Bassa Pressione, che coinvoglierà nuovi sistemi nuvolosi verso le regioni Centro Settentrionali. Al Sud, invece, si affaccerà l'Anticiclone Africano e il tempo tenderà al miglioramento.

Il tempo mercoledì 16 Maggio
Avremo condizioni di bel tempo al Nordovest, salvo annuvolamenti lungo i confini alpini che potranno determinare delle nevicate a 1200 metri di altitudine. La ventilazione si intensificherà dai quadranti settentrionali, con raffiche di foehn nelle aree più esposte. Le condizioni meteo saranno buone anche in Toscana e sulla Sardegna, ma nell'Isola si prospetta una giornata relativamente fresca e ventosa per via del Maestrale. Maestrale che soffierà anche in Sicilia, dove prevediamo qualche annuvolamento nel settore nord.

Nelle regioni Nordorientali si avranno degli acquazzoni ad inizio giornata, ma con tendenza a rapida dissoluzione e le schiarite prenderanno il sopravvento. Insisteranno delle precipitazioni sui confini alpini, che assumeranno carattere nevoso sino ai 1200 metri. Condizioni di tempo instabile interesseranno le Marche, l'Abruzzo, il Molise e gran parte del Sud Italia. A causa dei venti di Tramontana si abbasseranno le temperature e comparirà la neve sui rilievi appenninici.

immagine 1 del capitolo 1 del reportage mercoledi nuova perturbazione nel weekend peggiora al nord Mercoledì transiterà una perturbazione nelle regioni Adriatiche, accompagnata da una massa d'aria fredda proveniente da Nord. Il tempo sarà buono al Nordovest, in Sardegna e nelle regioni dell'alto Tirreno.

Giovedì 17 Maggio
Il tempo del mattino sarà instabile su Abruzzo e Molise, dove si avranno delle piogge residue e spruzzate di neve attorno ai 1200 metri. Le piogge continueranno ad interessare le regioni Meridionali ed in particolare la Puglia, la Lucania e l'alta Calabria. Nel corso del pomeriggio potrebbero svilupparsi locali temporali nelle zone interne, ma la tendenza è verso un generale miglioramento.

Nelle altre regioni avremo condizioni di bel tempo, con sole prevalente, venti in attenuazione e temperature in generale aumento durante il giorno.

La tendenza per il fine settimana
Le regioni Settentrionali saranno raggiunte da sistemi nuvolosi provenienti da occidente. Fin da venerdì prevediamo delle piogge sul Nordovest, che potranno sconfinare temporaneamente sull'Emilia e sul Trentino Alto Adige. Il generale aumento delle temperature farà innalzare la quota neve, che dovrebbe attestarsi oltre i 2400 metri. Tra sabato e domenica potrebbero verificarsi piogge più insistenti, soprattutto a ridosso dei rilievi dove non si escludono locali episodi temporaleschi.

Al Centro transiteranno nubi medio alte, le temperature aumenteranno e i venti si orienteranno gradualmente dai quadranti meridionali. Saranno probabili dei piovaschi sull'Alta Toscana, mentre domenica si potrebbe assistere a degli acquazzoni di una certa vivacità lungo la dorsale appenninica. Isolate piogge sono previste anche sulla Sardegna orientale.

Al Sud e sulla Sicilia il tempo sarà bello, spesso soleggiato e tornerà un po' di caldo. Le correnti Sciroccali, che soffieranno con maggiore intensità in Sicilia e sulla Sardegna, trasporteranno masse d'aria dall'Africa e le temperature registreranno un generale significativo rialzo.

immagine 2 del capitolo 1 del reportage mercoledi nuova perturbazione nel weekend peggiora al nord Sabato assisteremo ad un graduale peggioramento nelle regioni Settentrionali, in particolare sul settore ovest. Piovaschi saranno probabili anche su Toscana, Umbria, alto Lazio e in Sardegna. Al Sud si rivedrà l'Anticiclone Africano, che porterà un po' di caldo.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina