Meteo Giornale » Archivio » Buongiorno Italia »

Alta Pressione sotto torchio ad ovest, presto temporali al Nord

immagine articolo alta pressione sotto torchio ad ovest presto temporali al nord L'Italia continua ad essere interessata da un'Alta Pressione che determina condizioni di bel tempo e un po' di caldo soprattutto al Centro Sud. Nel frattempo, da ovest, si avvicina minacciosa una perturbazione Atlantica. Fonte immagine EumetSat 2012, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Giornale. I Paesi che si affacciano sul Mediterraneo centro orientale godono, da giorni, della protezione offerta da un campo di Alta Pressione supportato da aria calda. Le temperature restano alte sui Balcani, in Romania, in Bulgaria, sulla Grecia e in Italia. Le massime in particolare, raggiungono facilmente valori superiori ai 25°C. Ma mentre sulle nostre regioni i temporali nascono a fatica, più ad est si sono verificate precipitazioni particolarmente forti.

Sole splendente e temporali solo sulle Alpi, anticiclone un po' fragile

Nel pomeriggio di ieri si sono sviluppati enormi temporali in Polonia, tra Slovacchia e Repubblica Ceca, in Romania, lungo il confine Bulgaro e nei Balcani. In molti casi si è trattato di quelle che in gergo definiamo "supercelle", ovvero sistemi temporaleschi talmente violenti da accompagnarsi a raffiche di vento e forti grandinate.

Nel weekend piogge al Nord, in graduale estensione al Centro Sud

La causa scatenante dei temporali è imputabile all'aria fresca che sta scendendo dal Nord Europa. In Scandinavia sta prendendo forma un'ampia area ciclonica, che presto si espanderà verso il Regno Unito e proverà ad agganciare la Bassa Pressione che staziona a largo del Portogallo. Un tentativo che riuscirà soltanto in parte, ma si rivelerà sufficiente a far sì che i sistemi nuvolosi riescano ad infiltrarsi minacciosamente nel settore ovest del Mediterraneo.

I primi cenni del cambiamento li osserveremo stasera. Le regioni Settentrionali di ponente saranno raggiunte da una discreta nuvolosità, che andrà a sommarsi a quella formatasi in prossimità dei rilievi nel corso del pomeriggio. Quest'ultima sarà responsabile di diversi temporali su Alpi e Prealpi, ma considerando l'apporto d'aria umida in arrivo è probabile che verso sera si possano verificare degli sconfinamenti verso le zone pedemontane pianeggianti del Piemonte e della Lombardia.

Altri temporali coinvolgeranno i rilievi del Nordest ed anche in questo caso si potrà assistere alla propagazione serale in direzione delle pianure più settentrionali del Veneto e del Friuli. Segnaliamo, infine, la possibilità di qualche pioggia anche in Liguria. Liguria che peraltro è l'unica regione che al momento è sotto una fitta coltre di nubi marittime. Altrove splende e splenderà il sole, salvo in Sardegna ove dal pomeriggio inizieranno ad arrivare velature e stratificazioni.

Le temperature sono previste in calo nel versante Tirrenico del Centro Sud, anche a causa di una ventilazione proveniente da ovest. Altrove resteranno stabili, con punte superiori ai 25°C in Puglia, Lucania e Sicilia. Al Nord, infine, i venti si disporranno gradualmente dai quadranti meridionali, con possibili rinforzi sulla Liguria e nel basso Piemonte.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina