Meteo Giornale » Archivio » News Meteo »

Storico record di neve in California, sepolte le montagne della Sierra Nevada

Eccezionale nevicata marzolina, caduti 5 metri di neve nell'arco di pochi giorni

E' stato denominato come "Miracle March 2011" l'eccezionale episodio di neve che ha colpito la Sierra, contea della California al confine con il Nevada. A Boreal Sky Resort, poco più di 2000 metri d'altezza in prossimità di Donner Summit, sono caduti in questo mese di marzo, grazie alle recenti notevoli fasi perturbate, ben 217 inches (pollici) di neve. Se consideriamo che 1 inch equivale a 2.54 centimetri, potrete immediatamente capire che stiamo parlando di qualcosa come 5 metri di neve.

Il totale stagionale di neve, considerando l'intero inverno, è così arrivato a 762 pollici: il record precedente risaliva al periodo 1994/1995, quando le precipitazioni nevose accumulate equivalsero a 662 pollici. Si tratta di aree molto nevose dove la media delle precipitazioni nevose è pari a 400 pollici e questo significa che quest'anno la neve caduta è quasi del doppio (200%) superiore rispetto alla norma.

immagine 1 del capitolo 1 del reportage record di neve in california sepolte le montagne della sierra Le precipitazioni abbondanti dell'ultimo periodo in California, riferite al 26 marzo.

immagine 2 del capitolo 1 del reportage record di neve in california sepolte le montagne della sierra Equivalente in neve. Fonte NOAA.

Ora tutta questa neve è destinata a fondersi, con l'avanzare della stagione calda: sono dunque ottimi gli auspici per l'agricoltura e le città costiere, che basano la loro disponibilità di acqua soprattutto dallo scioglimento della neve, che aiuta a combattere la siccità.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina