Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Il cuscinetto freddo si chiude ad ovest: ultima neve in Piemonte e fine dell'emergenza gelo

Gelo in ritirata, non completamente dal Piemonte. Molta neve anche in Alto Adige. Soffio d'aria molto mite al Sud e sulle Isole

Nella serata di ieri e poi nella notte la neve è caduta con una certa consistenza su gran parte del Piemonte, portando accumuli di 10-15 centimetri sullo strato di neve e ghiaccio già in precedenza presente al suolo. Dopo le nevicate, il tempo è migliorato in nottata con attenuazione delle precipitazioni e genesi in molte zone di fitte nebbie congelate. Le temperature sono scese notevolmente in particolare nell'altopiano cuneese, con punte di 7-8 gradi al di sotto dello zero su Mondovì. La neve ha imbiancato Torino, dove la nebbia attuale aiuta a tenere ancora la temperatura sottozero.

Milano, torna il gelo storico, dal 1985 non faceva così freddo

immagine 1 del capitolo 1 del reportage cuscinetto freddo circoscritto al piemonte fine dell emergenza gelo Webcam Torino Regio Parco, da www.torinometeo.it. Puntamento (direzione SE) verso la collina torinese con vista anche sul centro cittadino (Mole Antonelliana)

Cavalcata delle correnti africane sull'Italia, ma regge il gelo intrappolato in Val Padana

immagine 2 del capitolo 1 del reportage cuscinetto freddo circoscritto al piemonte fine dell emergenza gelo Ecco Cuneo, Corso Nizza: non poca la neve caduta, le strade appaiono ghiacciate, a conferma del gelo che resiste su questa roccaforte del cuscinetto freddo. Fonte immagine Provincia di Cuneo.

Le prossime due foto sono state scattate sulla Valle del Pellice (zona di Torre Pellice), a sud-ovest della provincia di TO, circa 60km dal capoluogo. Dopo le ultime nevicate, gli accumuli appaiono più compatti in quanto le temperature sono leggermente salite.

immagine 3 del capitolo 1 del reportage cuscinetto freddo circoscritto al piemonte fine dell emergenza gelo Panorama di Torre Pellice al primo mattino odierno: è uscito il sole. Foto inviata da Gabriel

immagine 4 del capitolo 1 del reportage cuscinetto freddo circoscritto al piemonte fine dell emergenza gelo Situazione strade in miglioramento a Torre Pellice, grazie al sole ed al clima leggermente più mitigato. Foto gentilmente inviata da Gabriel.

La neve ha ammantato in maniera notevole anche le valli dell'Alto Adige, ma non ovunque. Infatti su Trento e sulla Vallagarina, come ci riferisce gentilmente il reporter Enrico Rizzi, si sono avute piogge con temperature negative e conseguente gelicidio al suolo. Bolzano invece è stata letteralmente sepolta dalla neve questa notte con circa 20 centimetri d'accumulo caduti in poche ore, come possiamo apprezzare dall'immagine in basso.

immagine 5 del capitolo 1 del reportage cuscinetto freddo circoscritto al piemonte fine dell emergenza gelo Ecco Bolzano questa notte, in quest'immagine inviata da Enrico Rizzi.

L'azione del cuscinetto freddo si è dunque in gran parte esaurita sul Nord, dove l'emergenza gelo si avvia così alla conclusione. Sul Centro-Sud sono il vento e le temperature molto miti a far notizia, tanto che in alcune località di Sicilia e Sardegna nel corso della notte il termometro ha persino faticato a scendere sotto i 18-20 gradi.

Pubblicato da Mauro Meloni

Inizio Pagina