Meteo Giornale » Italia

Meteo 7 Giorni: dalle PERTURBAZIONI al ritorno del FORTE ANTICICLONE

Prossimi giorni METEO SINO AL 1° FEBBRAIO 2020, ANALISI E PREVISIONE

Si vanno ridimensionando gli effetti della debole perturbazione sopraggiunta sull'Italia, con l'anticiclone che ha lasciato ad una modesta configurazione ciclonica. Correnti umide oceaniche continuano ad affluire sull'Italia, determinando spiccata variabilità, in ...

Previsioni meteo Italia giovedì 30 gennaio

previsioni meteo italia

METEO SINO AL 1° FEBBRAIO 2020, ANALISI E PREVISIONE

Si vanno ridimensionando gli effetti della debole perturbazione sopraggiunta sull'Italia, con l'anticiclone che ha lasciato ad una modesta configurazione ciclonica. Correnti umide oceaniche continuano ad affluire sull'Italia, determinando spiccata variabilità, in attesa di nuovi impulsi perturbati.

In questa fase il flusso atlantico si manterrà infatti per alcuni giorni più basso di latitudine investendo pienamente il Centro Europa e lambendo anche l'Italia nel corso dei primi giorni della nuova settimana, dove comunque gli effetti risulteranno smorzati dalla parziale presenza anticiclonica.

Nemmeno quest'ultima parte di gennaio regalerà una svolta e quindi ancora non si parla assolutamente di freddo, nonostante il tempo risulterà contrassegnato da una certa variabilità. L'inverno resterà latitante sulla nostra Penisola, anche se un po' di freddo riuscirà a tratti a spingersi verso le medie latitudini europee.

PERTURBAZIONE NEI PRIMI GIORNI DELLA SETTIMANA, POI ANTICICLONE

La depressione d'Islanda guiderà infatti un nuovo assalto perturbato alle basse latitudini europee, con un sistema perturbato che attraverserà la nostra Penisola a cavallo fra lunedì e martedì. Possiamo dire che l'Italia sarà in sostanza contesa fra l'anticiclone e i flussi atlantici e questo renderà meno attiva la perturbazione, con piogge che colpiranno soprattutto le aree occidentali.

La neve resterà relegata alle aree di montagna, in quanto la mitezza continuerà a prevalere anche in occasione di questo passaggio frontale, salvo un po' d'aria fredda al seguito del fronte che lambirà le Alpi e i settori adriatici. Sul Sud Italia, stante una maggiore resistenza dell'anticiclone, i fenomeni risulteranno più episodici.

Aria un po' più fredda, al seguito della perturbazione, si addosserà alle Alpi verso metà settimana per poi sfilare sui Balcani e lambire al massimo a malapena i versanti adriatici. Nella seconda parte della settimana e quindi a fine mese l'anticiclone proverà a rinforzare portando meteo più stabile e assolato soprattutto sulle regioni del Centro-Sud. Febbraio partirà così con un super anticiclone.

METEO LUNEDI' 27 GENNAIO, NUOVO IMPULSO PERTURBATO DALLA FRANCIA

Non sono attese inizialmente grosse variazioni rispetto al tempo della giornata domenicale, con umide correnti occidentali che favoriranno un po' di variabilità sulle regioni tirreniche e all'estremo Sud. Le piogge saranno più probabili Salento, la Calabria meridionale e la parte settentrionale della Sicilia.

Peggiora dalla sera al Nord-Ovest per l'inserimento dell'avanguardia della perturbazione in arrivo dalla Francia, con nuove piogge soprattutto in Liguria e poi sull'Alta Toscana. Deboli piovaschi andranno a coinvolgere anche il Piemonte orientale, parte della Lombardia e la Sardegna occidentale. Da segnalare anche l'arrivo di qualche nevicata sulle Alpi Occidentali, dai 1000 metri.

METEO VARIABILE SINO A META' SETTIMANA

Nella giornata di martedì entrerà nel vivo la nuova perturbazione e al Nord avremo precipitazioni che si concentreranno tra Levante Ligure, Lombardia orientale e Triveneto. Piogge sparse interesseranno tutta la fascia tirrenica e la Sardegna, tranne che i settori costieri orientali dell'isola. La neve cadrà sulle Alpi fin verso gli 800 metri, oltre i 1300/1500 metri sulla dorsale appenninica.

Mercoledì 29 è atteso un generale miglioramento, ma con ancora instabilità sulle Isole Maggiori, le regioni del basso versante tirrenico e in genere l'Appennino Centro-Meridionale. Avremo precipitazioni a carattere intermittenti. Sul resto d'Italia tempo asciutto, tranne sulle Alpi di confine interessate da fenomeni nevosi localmente fin sul fondovalle per aria più fredda da nord.

MITEZZA NEI GIORNI DELLA MERLA, INVERNO ASSENTE DALLA SCENA

La colonnina di mercurio si manterrà su valori superiori alla norma anche in avvio di settimana, sebbene aria più fredda si farà sentire tra martedì e mercoledì sulle Alpi. I giorni della Merla saranno miti, a dispetto della tradizione che li vorrebbe come i più freddi dell'anno. Il clima mite si potrebbe accentuare ulteriormente in vista dei primi giorni di febbraio.

ULTERIORI TENDENZE METEO

A cavallo tra fine gennaio ed inizio febbraio l'anticiclone potrebbe di nuovo rafforzarsi, limitando gli effetti della circolazione umida atlantica. Dominerà la stabilità e l'assenza di condizioni tipicamente invernali, come già accade da settimane. Al momento non s'intravedono all'orizzonte ancora irruzioni fredde capace di movimentare un inverno che stenta a sbloccarsi.

Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

  • mappa notte Notte
  • mappa mattino Mattino
  • mappa pomeriggio Pomeriggio
  • mappa sera Sera
Previsioni meteo città: giovedì 30 gennaio
Città  Mattino Pomeriggio Sera TEMPERATURE
T. Min T. Max Anomalia Min Anomalia Max
Torino + 1.9 °C + 9.2 °C + 3.1 °C + 3.4 °C
Aosta - 2.6 °C + 8.3 °C + 0.6 °C + 2.2 °C
Genova + 6.3 °C + 12.1 °C + 0.9 °C + 0.8 °C
Milano + 1.0 °C + 10.3 °C + 1.0 °C + 3.7 °C
Bolzano - 2.3 °C + 5.3 °C + 0.7 °C - 1.4 °C
Trento - 3.4 °C + 6.7 °C - 2.2 °C + 0.6 °C
Venezia + 5.1 °C + 9.0 °C + 3.4 °C + 1.8 °C
Trieste + 3.2 °C + 10.0 °C + 0.1 °C + 2.1 °C
Bologna + 2.0 °C + 11.9 °C + 2.2 °C + 5.8 °C
Ancona + 4.4 °C + 11.7 °C + 1.1 °C + 3.3 °C
Firenze + 2.6 °C + 11.5 °C + 0.0 °C + 1.3 °C
Perugia + 1.2 °C + 8.6 °C - 0.7 °C + 0.8 °C
Roma + 4.5 °C + 14.2 °C + 0.3 °C + 2.6 °C
Napoli + 6.5 °C + 14.8 °C + 0.3 °C + 2.2 °C
L'Aquila - 1.5 °C + 8.1 °C - 0.4 °C + 1.7 °C
Campobasso - 2.4 °C + 7.2 °C - 3.8 °C + 0.5 °C
Bari + 6.7 °C + 12.0 °C + 1.2 °C - 0.5 °C
Potenza - 2.1 °C + 7.0 °C - 3.1 °C + 0.5 °C
Catanzaro + 3.6 °C + 12.5 °C - 1.9 °C + 0.8 °C
Palermo + 9.6 °C + 14.9 °C + 0.7 °C - 0.2 °C
Cagliari + 7.6 °C + 15.5 °C + 1.0 °C + 1.6 °C