Meteo, temperature in lieve ripresa, ma l’inverno prosegue

Anche nei prossimi giorni temperature tipiche di Gennaio

temperature meteogiornale 230123 - Meteo, temperature in lieve ripresa, ma l'inverno prosegue

Dopo mesi e mesi di temperature praticamente sempre sopra la media del periodo, questo lembo del mese di Gennaio ci sta finalmente proponendo un contesto climatico normale per il periodo con temperature tipiche del periodo.

Advertising
Advertising

 

Il freddo invernale ha cominciato a dilagare al Nord da Venerdì scorso e nel weekend appena concluso i termometri hanno subito una generale e decisa flessione su tutto il resto del Paese con anche il ritorno di tanta neve sui monti e a tratti pure fino in pianura.

 

L’ampia e profonda area di bassa pressione, responsabile di quanto appena descritto, non sembra intenzionata ad abbondare l’area del Mediterraneo in tempi brevi e nonostante un suo lento e graduale declino, riuscirà a mantenere condizioni climatiche abbastanza freddine ancora per alcuni giorni.

 

Attenzione, per “abbastanza freddine” intendiamo con valori consoni al periodo e dunque senza particolari eccessi. Tuttavia, a dire il vero, nei prossimi giorni avvertiremo anche un moderato aumento anche se, come spesso avviene lungo il nostro variegato territorio, ci saranno zone dove farà più freddo e zone dove le temperature saliranno in modo più evidente.

 

Il freddo più importante continueremo a registrarlo al Sud e sulle regioni adriatiche in quanto il vortice ciclonico continuerà a richiamare verso l’Italia venti freddi dai quadranti nordorientali responsabili di un contesto meteo a tratti ancora instabile.

 

Sul comparto tirrenico e su molti tratti del Nord, il tempo si manterrà più variabile e dunque maggiormente soggetto a temporanee schiarite assolate. Gioco forza le temperature diurne potrebbero subire un più evidente aumento e solo localmente potranno salire di qualche grado sopra le medie climatologiche del periodo.

 

Se tutto verrà confermato un possibile ritorno a temperature ovunque più miti potrebbe arrivare sul finire della settimana o più probabilmente nel corso della prossima quando l’alta pressione tenderà ad avvicinarsi al nostro Paese in forma più decisa. Attendiamo comunque conferme in merito.

 

 


Exit mobile version